A Bologna una grande retrospettiva dedicata a Giorgio Morandi


La sede bolognese della Galleria d’Arte Maggiore propone una grande retrospettiva dedicata a Giorgio Morandi.

La Galleria d’Arte Maggiore di Bologna propone in chiusura del 2018 una grande retrospettiva ideata per celebrare i suoi primi quarant’anni di attività: si tratta di una mostra interamente dedicata a Giorgio Morandi, artista che è stato seguito e promosso con costante attenzione dai fondatori della galleria, Franco e Roberta Calarota

La direttrice Alessia Calarota ha curato questa importante rassegna che vede esposta una selezione di olii, acquerelli, disegni e acqueforti dell’artista al fine di restituire un suo ritratto completo, una finestra affacciata sul suo mondo intimo e familiare: dalle celebri nature morte ai vasetti di fiori fino ai solitari paesaggi. L’arte di Morandi rivela una pittura sospesa tra realtà e astrazione ed è ancora oggi fonte di ispirazione per gli artisti contemporanei.

Questa retrospettiva è l’ultimo capitolo di una lunga storia di mostre che la Galleria d’Arte Maggiore ha dedicato a Morandi, sia nella sede storica a Bologna che in quella di più recente apertura a Milano, dove si è appena conclusa un’esposizione di acqueforti.

L’esposizione, dal titolo Giorgio Morandi. Una storia di famiglia, sarà visitabile dal 20 dicembre 2018 al 16 febbraio 2019.

Per info: www.maggioregam.com

 

 

 A Bologna una grande retrospettiva dedicata a Giorgio Morandi
A Bologna una grande retrospettiva dedicata a Giorgio Morandi


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER