I monumenti paesaggistici di Irene Kung in mostra a CAMERA di Torino


La Project Room di CAMERA di Torino accoglie dal 30 maggio al 28 luglio 2019 la mostra personale di Irene Kung, Monumenti. 

Sarà inaugurata il 30 maggio 2019 la mostra personale di Irene Kung (Berna, 1958) dal titolo Monumenti, allestita presso la Project Room di CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia a Torino fino al 28 luglio 2019.

La rassegna, a cura del direttore dell’istituto torinese, Walter Guadagnini, partirà dalla giustapposizione di immagini appartenenti a due serie fotografiche precedenti, Le città invisibili (2012) e Trees (2014), per condurre a un’indagine introspettiva e sociale sul paesaggio urbano, archeologico o naturale. Elementi che sono per l’artista svizzera fondamenti puri della visione: questi si presentano allo spettatore come ritratti aulici che emergono dall’oscurità. Saranno esposte in mostra diciotto opere di grande formato raffiguranti alberi, antiche rovine e architetture contemporanee che assumono un carattere salvifico. Diventano monumenti contemporanei che annullano il tempo e ordinano il caos con la loro armonia costruttiva.

Irene Kung utilizza la fotografia nella sua produzione artistica da circa un decennio, sfruttando la sua formazione pittorica, non solo per impreziosire la componente lirica ed emotiva della sua ricerca artistica, ma anche quella gestuale e istintiva. L’essenzialità delle inquadrature e la capacità di far emergere i suoi soggetti dall’oscurità risultano prossime al Rinascimento pittorico italiano: i suoi lavori evidenziano il desiderio di individuare nuove strade possibili per un futuro sostenibile e una rinnovata attenzione all’equilibrio tra umano e naturale. Tuttavia, le opere dell’artista evidenziano per contrasto l’ambiguità dell’urbanizzazione e della negligenza umana. “Descrivere la sofferenza attraverso una rappresentazione raffinata e onirica è un tentativo di generare un nuovo significato a partire dalle percezioni di un’esperienza emotiva, è un’astrazione che mi conduce dalle zone più in ombra alla dimensione meditativa, fino agli spazi inconsci dell’anima” dichiara l’artista.

Per info: www.camera.to

Orari: Lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 11 alle 19; giovedì dalle 11 alle 21. Chiuso il martedì. 

Ingresso gratuito.

Immagine: Irene Kung, Bamboo Alley (2018; 76 x 152 cm). © Irene Kung. Courtesy Galleria Valentina Bonomo 

I monumenti paesaggistici di Irene Kung in mostra a CAMERA di Torino
I monumenti paesaggistici di Irene Kung in mostra a CAMERA di Torino


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER