A Forlì quattro mostre con oltre 400 scatti per raccontare la fotografia di Paolo Monti


Dal 6 ottobre 2018 al 6 gennaio 2019 Forlì ospita nei Musei San Domenico quattro mostre per raccontare l’arte fotografica di Paolo Monti.

I Musei San Domenico di Forlì accolgono dal 6 ottobre 2018 al 6 gennaio 2019 un grande progetto espositivo dal titolo "La fotografia di Paolo Monti" dedicato a uno dei più significativi fotografi del Novecento, Paolo Monti (Novara, 1908 – Milano, 1982).

Un ampio progetto che comprende quattro mostre allo scopo di raccontare con oltre 400 fotografie la sua attività artistica.

Partendo dalla monografica "Paolo Monti – Fotografie 1935-1982" che si è tenuta tra il 2016 e il 2017 nel Castello Sforzesco di Milano e che propone circa duecento scatti originali datati tra il 1935 e il 1982, i visitatori vedranno circa 80 stampe scelte dal Fondo Fotografico sul censimento del 1971 del  Centro Storico di Forlì che costituiscono la seconda mostra, intitolata "Paolo Monti e il censimento del centro storico di Forlì".
La terza esposizione "Paolo Monti dalle campagne di rilevamento al censimento delle vallate forlivesi" presenta invece circa trenta fotografie originali e circa sessanta riproduzioni sui rilevamenti compiuti nel 1969, per raccontare il metodo utilizzato nelle campagne che furono alla base della costituzione dell’Istituto Beni Culturali.
L’ultima mostra "2018 Muri di Forlì: letture fotografiche di Luca Massari" è costituita da cinquanta immagini che raffigurano in chiave contemporanea dettagli urbani; fotografie dedicate ai muri della città di Forlì scattate da Luca Massari.

“Paolo Monti - Fotografie 1935-1982” è a cura di Silvia Paoli, da un progetto di Pierangelo Cavanna e Silvia Paoli; “Paolo Monti e il censimento del centro storico di Forlì” è a cura di Roberta Valtorta. “Paolo Monti dalle campagne di rilevamento al censimento delle vallate forlivesi” è curata da Andrea Emiliani e Marina Foschi.

Il progetto espositivo è stato realizzato grazie al Comune di Forlì - Assessorato alla Cultura in collaborazione con Comune di Milano – Civico Archivio Fotografico del Castello Sforzesco, Fondazione Beic (Biblioteca Europea di Informazione e Cultura), Milano, Regione Emilia Romagna, Ibacn Regione Emilia Romagna, Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, Centro Studi Melandri, Italia Nostra.

Orari: Da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 18.30; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19. Chiuso il lunedì.

Biglietti: L’ingresso alla mostra è incluso nel biglietto dei Musei Civici (Musei San Domenico e Palazzo Romagnoli). Intero 5 euro, ridotto 3 euro.

Immagine: Paolo Monti, Venezia (1950 circa; Milano, Civico Archivio Fotografico)

 

 

A Forlì quattro mostre con oltre 400 scatti per raccontare la fotografia di Paolo Monti
A Forlì quattro mostre con oltre 400 scatti per raccontare la fotografia di Paolo Monti


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER