Livorno dedicherÓ una mostra a Modigliani per il centenario della sua scomparsa


Il Museo della Città di Livornoproporrà dal 7 novembre 2019 al 16 febbraio 2020 la mostra  Modigliani e l’avventura di Montparnasse. 

In occasione del centenario della scomparsa di Amedeo Modigliani, avvenuta il 24 gennaio 1920 a Parigi, dove l’artista si trasferì dopo aver lasciato Livorno, sua città di origine, il Museo della Città di Livorno dedicherà al celebre pittore la mostra Modigliani e l’avventura di Montparnasse - La collezione Jonas Netter

L’esposizione sarà visitabile dal 7 novembre 2019 al 16 febbraio 2020 e sarà resa possibile grazie all’accordo tra il Comune di Livorno e l’Istituto Restellini di Parigi, quest’ultimo rappresentato dal suo fondatore Marc Restellini, storico dell’arte e direttore di musei francesi riconosciuto a livello internazionale come uno dei massimi esperti di Modigliani.

L’Istituto Restellini gestisce la Jonas Netter Collection, una delle collezioni più prestigiose dell’artista, poiché costituita dal suo primo collezionista e sostenitore, Jonas Netter. 

Il curatore della mostra, Marc Restellini, ha inoltre ideato un Catalogo ragionato di Amedeo Modigliani, realizzato grazie a Tecnologie innovative e a un approccio scientifico originale.

Livorno dedicherÓ una mostra a Modigliani per il centenario della sua scomparsa
Livorno dedicherÓ una mostra a Modigliani per il centenario della sua scomparsa


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER