A Los Angeles una mostra di xilografie italiane del Rinascimento


Al LACMA di Los Angeles una mostra espone le xilografie italiana del Rinascimento, dal 3 giugno al 16 settembre 2018.

È stata inaugurata al LACMA, Los Angeles County Museum of Art, la mostra The Chiaroscuro Woodcut in Renaissance Italy, curata dalla studiosa Naoko Takahatake e organizzata attraverso una collaborazione fra il Lacma e la National Gallery of Art di Washington. Sarà aperta al pubblico dal 3 giugno al 16 settembre 2018. La mostra espone alcuni importanti lavori realizzati da artisti italiani con la xilografia, tecnica di stampa che utilizza il legno inciso, nata intorno al 1516: consiste nella stampa sovrapposta di due o più blocchi di legno incisi e intrisi di inchiostri di differenti colori così da creare toni e contrasti e dare un effetto di tridimensionalità alla stampa. Ideata da Ugo da Carpi (e poi utilizzata da incisori quali Antonio da Trento, Niccolò Vicentino, Nicolò Boldrini e Andrea Andreani) la tecnica ha visto il coinvolgimento di alcuni dei maggior esponenti dell’arte rinascimentale, dal Parmigianino a Raffaello, a Tiziano.

Nell’immagine: Saturno, disegno originale di Nicolò Vicentino (Museum of Fine Arts, Boston)

A Los Angeles una mostra di xilografie italiane del Rinascimento
A Los Angeles una mostra di xilografie italiane del Rinascimento


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER