Marino Marini, passioni visive: in arrivo a Pistoia


Dal 16 settembre 2017 al 7 gennaio 2018 Palazzo Fabroni di Pistoia ospita un’importante retrospettiva dedicata a Marino Marini.

In arrivo la prima retrospettiva che intende situare organicamente e contestualizzare storicamente e stilisticamente nella storia della scultura Marino Marini.
Dal 16 settembre 2017 al 7 gennaio 2018 Palazzo Fabroni di Pistoia ospiterà "Marino Marini.Passioni visive". 

La mostra indagherà sulle opere dell’artista ponendole a confronto con i grandi modelli della scultura del Novecento e con esempi di scultura di secoli passati che furono fondamentali per le sue creazioni.

In dieci sezioni verrà ripercorsa l’intera attività artistica di Marini attraverso i suoi busti, i suoi nudi, i suoi “Cavalieri”, i suoi ritratti.

La mostra è curata da Barbara Cinelli e Flavio Fergonzi ed è organizzata dalla Fondazione Marino Marini di Pistoia e dalla Fondazione Solomon R. Guggenheim di Venezia. Inoltre si avvale di un Comitato scientifico composto dai curatori e da Philip Rylands, Salvatore Settis, Carlo Sisi e Maria Teresa Tosi.
Dal 27 gennaio all’1 maggio 2018 l’esposizione verrà trasferita alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia.

Per informazioni: http://www.marinomarinipassionivisive.it/it/

Orari: Dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 20

       sabato dalle 10 alle 22

       domenica dalle 10 alle 20

Biglietto: Intero 12 euro, ridotto 9 euro.

 

Marino Marini, passioni visive: in arrivo a Pistoia
Marino Marini, passioni visive: in arrivo a Pistoia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER