Venezia, a Palazzo Grimani in mostra gli acquerelli di Mary Weatherford ispirati a Tiziano


Dal 20 aprile al 27 novembre, il Museo di Palazzo Grimani a Venezia ospita “The Flaying of Marsyas”, ciclo di acquerelli di Mary Weatherford ispirati al celeberrimo Supplizio di Marsia, capolavoro di Tiziano Vecellio.

Gli acquerelli di Mary Weatherford (Ojai, California, 1963) sono protagonisti di una mostra tra le meraviglie rinascimentali del Museo di Palazzo Grimani a Venezia, dal 20 aprile al 27 novembre 2022. Esposte le opere che compongono il ciclo The Flaying of Marsyas (che è anche il titolo della rassegna), ispirate al grande capolavoro omonimo di Tiziano Vecellio, il Supplizio di Marsia del 1570-76, oggi conservato al Museo Arcivescovile di Kroměříž nella Repubblica Ceca. La mostra è stata progettata in collaborazione con l’architetto e designer Kulapat Yantrasast e inaugura in concomitanza con l’inizio della Biennale Arte.

Si tratta di un ciclo di opere che riflettono il fascino che il dipinto del cadorino esercita su Weatherford. Ispirandosi alla delicata tavolozza di Tiziano e rendendo omaggio alla caratteristica luce di Venezia, Weatherford utilizza la vernice Flashe e luci al neon per restituire l’effetto della tela antica. L’artista risponde alla composizione di Tiziano traducendo il carattere violento del suo tema mitologico in forma più spontanea, alludendo anch’essa al destino, all’alterigia e al rapporto tra l’umano e il divino.

The Flaying of Marsyas di Mary Weatherford completa l’attuale programma espositivo del museo, che presenta sia arte classica che contemporanea. Il piano nobile di Palazzo Grimani ospita attualmente le mostre Domus Grimani, che si concentra sul ritorno delle statue classiche della collezione Grimani nel Palazzo, e Archinto, una mostra di nuovi e recenti lavori di Georg Baselitz, che include dodici tele realizzate appositamente per la Sala del Portego, un prestito a lungo termine dall’artista al museo. The Flaying of Marsyas e Archinto presentano entrambe il lavoro di artisti contemporanei che hanno tratto ispirazione da un edificio che rappresenta il Rinascimento a Venezia in modo insolito, essendo di stile tosco-romano piuttosto che veneziano. Il mito di Marsia è inoltre rappresentato negli affreschi di Francesco Salviati che decorano il soffitto del Camerino di Apollo, creando così un ulteriore legame tra il palazzo e il nuovo ciclo di Weatherford.

Sia The Flaying of Marsyas sia Archinto sono prodotte da Gagosian e organizzate in collaborazione con la Direzione Regionale Musei del Veneto e la Fondazione Venetian Heritage. La mostra è visitabile negli orari d’apertura del museo: dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 19 (ultimo ingresso 18:30, senza prenotazione). Lunedì chiuso, 25 aprile aperto, 26 aprile chiuso. Biglietti: intero 12 euro, ridotto 6 euro (tariffa attivata in occasione di eventi e giornate speciali e per i residenti al mercoledì), ridotto giovani 18-25 anni 2 euro.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraMary Weatherford. The Flaying of Marsyas
CittàVenezia
SedeMuseo di Palazzo Grimani
DateDal 20/04/2022 al 27/11/2022
ArtistiMary Weatherford
TemiArte contemporanea

Venezia, a Palazzo Grimani in mostra gli acquerelli di Mary Weatherford ispirati a Tiziano
Venezia, a Palazzo Grimani in mostra gli acquerelli di Mary Weatherford ispirati a Tiziano


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Io, lei, l'altra: a Trieste l'immagine della donna negli ultimi cento anni
Io, lei, l'altra: a Trieste l'immagine della donna negli ultimi cento anni
Arriva a Milano The Art of the Brick, la mostra itinerante di Lego più famosa al mondo
Arriva a Milano The Art of the Brick, la mostra itinerante di Lego più famosa al mondo
Una grande giostra nella Reggia di Venaria: è l'installazione di Valerio Berruti
Una grande giostra nella Reggia di Venaria: è l'installazione di Valerio Berruti
Un inedito nella seconda tappa della mostra dedicata ai portici di Bologna
Un inedito nella seconda tappa della mostra dedicata ai portici di Bologna
A Roma una mostra sul ruolo dell'uomo contemporaneo nella società
A Roma una mostra sul ruolo dell'uomo contemporaneo nella società
Leonardesca. Al Castello svevo di Bari Omar Galliani rende omaggio a Leonardo da Vinci
Leonardesca. Al Castello svevo di Bari Omar Galliani rende omaggio a Leonardo da Vinci