Milano, lo Studio Masiero dedica una mostra a Guido Baragli


Dal 10 febbraio fino al 18 marzo, lo Studio Masiero di Milano ospita ’Carboncini e peluche’, personale dell’artista siciliano Guido Baragli.

Intermezzo figurativo per lo Studio Masiero di Milano, da sempre luogo di proposte legate all’astrattismo, per un artista siciliano, Guido Baragli (Palermo, 1962), pittore conosciuto per la ricerca sul colore e la luce, sperimentando tecniche diverse e indagando tutti i soggetti topici della storia della pittura. Dalle prime mostre all’inizio degli anni Ottanta fino all’ultima retrospettiva nel 2019 a Palazzo Riso di Palermo, Baragli ha sempre presentato l’urgenza della pittura attraverso la precisione del segno e la gestualità nella stesura del colore.

In questa mostra Carboncini e peluche vengono presentate più di venti opere, molte delle quali di grandi dimensioni. Fogli disegnati al carboncino e finiti a la guache, dove prende forma uno degli oggetti transazionali più riconosciuti e dove, come si legge nel testo di Elisabetta Longari “il ciclo implica inoltre con ogni evidenza, attraverso la scelta dei soggetti, l’atavico e profondo meccanismo di attaccamento agli oggetti che si incaricano della funzione simbolica e affettiva di stabilire nessi e colmare mancanze.” La restituzione pittorica della visione di Baragli è straniante e attraente, come afferma l’artista stesso “peluches rassicuranti e inquietanti insieme, di una semplicità metafisica e neonaïf”.

Guido Baragli  dal 2007 vive a Palermo con studio a Mondello. Dal 2006 è ambasciatore nel mondo della GAM di Palermo. Dal 20 settembre al 1° dicembre 2019 ha avuto luogo presso il Palazzo Belmonte Riso, polo artistico d’arte contemporanea della Sicilia, la mostra antologica Guido Baragli, opere dal 1981, un tentativo di mostrare al pubblico la sintesi di trentotto anni di attività artistica del pittore palermitano.

Per tutte le informazioni, potete visitare il sito www.monicamasiero.it.

Nell’immagine: Guido Baragli, Carboncini e peluche (2021), carboncino e guaches, cm. 100x70

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraCarboncini e peluche
CittàMilano
SedeStudio Masiero
DateDal 10/02/2022 al 18/03/2022
ArtistiGuido Baragli
CuratoriElisabetta Longari
TemiArte contemporanea

Milano, lo Studio Masiero dedica una mostra a Guido Baragli
Milano, lo Studio Masiero dedica una mostra a Guido Baragli


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


La socialità in Italia tra Liberty e Art déco: a Seravezza opere dei grandi maestri del Novecento
La socialità in Italia tra Liberty e Art déco: a Seravezza opere dei grandi maestri del Novecento
Georg Baselitz alle Gallerie dell'Accademia di Venezia, prima mostra di un artista vivente al museo veneziano
Georg Baselitz alle Gallerie dell'Accademia di Venezia, prima mostra di un artista vivente al museo veneziano
A Verona, una mostra dedicata ai vetri di Carlo Scarpa, nel “suo” Museo di Castelvecchio
A Verona, una mostra dedicata ai vetri di Carlo Scarpa, nel “suo” Museo di Castelvecchio
Emergency festeggia 25 anni con un weekend a base di cultura: conferenze, incontri, teatro, una mostra
Emergency festeggia 25 anni con un weekend a base di cultura: conferenze, incontri, teatro, una mostra
Tiepolo e Napoli Liberty, le due grandi mostre d'autunno delle Gallerie d'Italia di Milano e Napoli
Tiepolo e Napoli Liberty, le due grandi mostre d'autunno delle Gallerie d'Italia di Milano e Napoli
Bologna, le uniformi da lavoro al centro del progetto “Uniform into the work/Out of the work”
Bologna, le uniformi da lavoro al centro del progetto “Uniform into the work/Out of the work”