Al Mart di Rovereto una monografica su uno dei più grandi protagonisti dell'arte contemporanea: Gianfranco Baruchello


Al Mart di Rovereto, dal 19 maggio al 16 settembre 2018, una grande mostra monografica indaga le ricerche di Gianfranco Baruchello, grande protagonista dell’arte contemporanea.

Si è aperta il 19 maggio e dura fino al 16 settembre 2018, al Mart di Rovereto, la mostra monografica Gianfranco Baruchello, dedicata a uno dei più grandi protagonisti dell’arte contemporanea, Gianfranco Baruchello (Livorno, 1924). L’esposizione è ideata assieme all’artista stesso e ripercorre tutte le sue ricerche, che spesso hanno messo in discussione sistemi e convenzioni culturali. Baruchello, attivo fin dagli anni Cinquanta, ha ripensato il mezzo pittorico, ha sperimentato linguaggi e tecniche lungo l’arco della sua carriera, ha praticato l’accostamento, l’assemblaggio e la scrittura, sempre in maniera indipendente. Amico di importanti figure della cultura del Novecento come Jean-François Lyotard, Alain Jouffroy e Italo Calvino, e rifacendosi al pensiero di Marcel Duchamp, Baruchello ha continuamente saggiato nuove e diverse forme di espressione: dai dipinti sui supporti più disparati fino alle “scatole-oggetti”, dai montaggi di film fino alle azioni e ai progetti ambientali.

La mostra di Rovereto, curata da Gianfranco Maraniello, propone un percorso tematico attraverso i principali nuclei d’indagine di Gianfranco Baruchello. Saranno esposti i plexiglass, i dipinti, 200 disegni (la maggior parte dei quali inediti), lavori di grandi dimensioni e due opere appositamente realizzate per la mostra. Inoltre, si legge nella presentazione, “il sogno”, tema centrale nella ricerca di Baruchello, “costituisce uno dei leitmotiv della mostra. Qui la relazione tra dimensione reale e dimensione onirica viene esplorata secondo una peculiare metodologia adottata tra l’artista e il curatore”.

La mostra è visitabile negli orari d’apertura del Mart: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18 e il venerdì dalle 10 alle 21. Chiuso il lunedì, aperture straordinarie dalle 10 alle 18 il 2 giugno e il 15 agosto. Biglietti: Intero 11 euro, ridotto 7 euro per ragazzi da 15 a 26 anni, over 65, gruppi di visitatori di almeno 15 persone; soci o tesserati di enti convenzionati con il Museo; Amici dei musei convenzionati; possessori di Euregio Family Pass; possessori Village Card Mantova Outlet Village. Biglietto famiglia 22 euro. Biglietto unico tre sedi (Mart Rovereto + Casa Depero Rovereto + Civica Trento): Intero 14 euro – Ridotto 10 euro. Ingresso gratuito per ragazzi fino a 14 anni, Mart Membership e scolaresche, Amici dei Musei convenzionati, ICOM, AMACI, ANISA, CIMAM, Museum Pass Trento Rovereto Città di Culture, disabili (con accompagnatore per chi lo necessita), guide turistiche e interpreti turistici (in attività professionale), capigruppo e insegnanti accompagnatori di scolaresche, giornalisti (con tessera professionale), forze dell’ordine, professionisti settore Beni e Attività Culturali (Ministero e Soprintendenze). Info sul sito del Mart.

Nella foto di Bianca Lampar, una delle sale della mostra.

Al Mart di Rovereto una monografica su uno dei più grandi protagonisti dell'arte contemporanea: Gianfranco Baruchello
Al Mart di Rovereto una monografica su uno dei più grandi protagonisti dell'arte contemporanea: Gianfranco Baruchello


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER