Una mostra a Portoferraio celebra i 250 anni dalla nascita di Napoleone


Apre a Portoferraio, nella Palazzina dei Mulini, la mostra Napoleone 1769-2019: un ’Grande’ di Francia in Toscana nel 250° anniversario della nascita.

In occasione del 250° anniversario della nascita di Napoleone Bonaparte, si tiene dal 29 luglio al 31 ottobre 2019, presso la Palazzina dei Mulini, sede delle Residenze Napoleoniche dell’Elba, la mostra Napoleone 1769-2019: un ‘Grande’ di Francia in Toscana nel 250° anniversario della nascita, a cura di Giuseppe Adduci

La rassegna intende celebrare una delle grandi personalità che si sono distinte nella costruzione dell’identità toscana e Napoleone rientra in questo ambito per le origini toscane della sua famiglia, nativa di San Miniato di Pisa, sia per gli eventi che ne hanno segnato la parabola discendente

Esposti in mostra stampe e soldatini, video, luci ed audio che contribuiscono a evocare suggestioni del periodo napoleonico in questione; presenti documenti d’epoca relativi alla permanenza di Napoleone all’Isola d’Elba: copie anastatiche di lettere autografe di Napoleone.

I soldatini di piombo appartengono a una collezione di circa 1500 esemplari, unica al mondo, che riproducono soggetti del periodo storico compreso tra il XVIII secolo e il Risorgimento italiano. La collezione apparteneva al professor Alberto Predieri e alla sua scomparsa, nel 2001, la moglie Francesca Rousseau l’ha donata alla Fondazione CR Firenze per esporla al pubblico.
Le incisioni sono prevalentemente di produzione italiana e risalgono alla prima metà del XIX secolo: narrano la carriera militare di Napoleone, dai primi successi del giovane generale a Tolone nel 1793 fno all’esilio a Sant’Elena e alla morte il 5 maggio 1821. Si tratta di una selezione di un ben più vasto patrimonio e rappresenta un significativo tassello per la ricostruzione della storia dell’iconografia napoleonica.

La mostra è promossa da Consiglio Regionale della Toscana, Fondazione CR Firenze, Fondazione Livorno-Arte e Cultura, con il patrocinio dell’Ambasciata di Francia in Italia, Comune di Portoferraio, Università La Sorbonne-Villa Finaly Firenze, Fondazione Cesifn.

Ph.Credit

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraNapoleone 1769-2019: un ‘Grande’ di Francia in Toscana nel 250° anniversario della nascita
CittàPortoferraio
SedePalazzina dei Mulini
DateDal 29/07/2019 al 31/10/2019
CuratoriGiuseppe Adduci
Temiarte e storia

Una mostra a Portoferraio celebra i 250 anni dalla nascita di Napoleone
Una mostra a Portoferraio celebra i 250 anni dalla nascita di Napoleone


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Ottobre Rosso: Nanni Balestrini rivisita le avanguardie russe a Milano nel centenario della rivoluzione
Ottobre Rosso: Nanni Balestrini rivisita le avanguardie russe a Milano nel centenario della rivoluzione
Due nuove mostre al CIAC di Foligno: Ugo La Pietra e Giuseppe Stampone
Due nuove mostre al CIAC di Foligno: Ugo La Pietra e Giuseppe Stampone
Da Correggio a Guercino, a Modena in mostra i capolavori su carta dei duchi d'Este
Da Correggio a Guercino, a Modena in mostra i capolavori su carta dei duchi d'Este
Mario Sironi, le illustrazioni per il Popolo d'Italia in mostra a Lucca
Mario Sironi, le illustrazioni per il Popolo d'Italia in mostra a Lucca
Roma, prosegue fino al 7 ottobre la mostra “Dreamers” a Trastevere
Roma, prosegue fino al 7 ottobre la mostra “Dreamers” a Trastevere
Gli inediti di William G. Congdon della Collezione Rapetti in mostra a Milano
Gli inediti di William G. Congdon della Collezione Rapetti in mostra a Milano