Per la prima volta a Napoli una grande mostra su Frida Kahlo con riproduzioni degli ambienti in cui visse


Fino al 9 gennaio 2022 Palazzo Fondi a Napoli ospita la mostra Frida Kahlo. Il caos dentro. Un percorso a 360° nella vita e nell’arte della celebre artista, con riproduzioni degli ambienti in cui visse. 

Per la prima volta a Napoli la mostra Frida Kahlo. Il caos dentro, allestita a Palazzo Fondi fino al 9 gennaio 2022. A cura di Milagros Ancheita, Alejandra Matiz, Maria Rosso e Antonio Arévalo, la rassegna si propone come un percorso sensoriale, con il supporto della tecnologia, nella vita e nelle opere di Frida Kahlo, nella sua quotidianità e nel suo rapporto con Diego Rivera, nonché nella cultura popolare messicana a lei cara. 

Un viaggio a 360° nel mondo della celebre artista: gli scatti realizzati dai più grandi fotografi dell’epoca, i suoi abiti, le sue lettere, i film che che l’hanno vista protagonista, e ci si potrà addentrare persino negli ambienti in cui visse, tramite ricostruzione del suo studio e della sua camera da letto della Casa Azul

La mostra intende celebrare la donna e l’artista attraverso un percorso fotografico e interattivo che mira a coinvolgere il visitatore grazie all’utilizzo della multimedialità. È possibile seguire percorsi tematici per immergersi totalmente nel mondo di Frida e accedere a focus dedicati alle singole opere: una modalità nuova per approfondire la conoscenza dell’artista messicana grazie a contenuti originali che comprendono il rapporto di Frida con il corpo, le sue relazioni con la politica e il valore di una pittura che va oltre la leggenda pop. La collezione presenta anche centinaia di fotografie personali, ritratti d’autore, lettere, pagine di diario, abiti e gioielli ispirati all’artista. 

Curata dagli esperti nel settore, la mostra sensoriale racconta la vita e gli amori di Frida Kahlo, le tappe fondamentali della sua esistenza e della sua arte. La sua casa a Città del Messico, la sua camera da letto, il suo studio, il giardino di Casa Azul; lungo il percorso il visitatore  può comprendere le relazioni di Frida con il marito, l’artista Diego Rivera e attraverso gli scatti del fotografo Leo Matiz, uno dei più grandi del Novecento, si legge una storia intima e personale della donna icona dell’arte contemporanea. Le stampe alla gelatina d’argento, realizzate da negativi originali su carta a tono caldo Maco Multibrom WA, sono state donate al Bagheria Museum – Osservatorio dell’arte contemporanea in Sicilia di Ezio Pagano dalla Leo Matiz Fundación di Bogotà, diretta da Alejandra Matiz, figlia del grande fotografo. In una teca al centro saranno esposti i cataloghi delle più importanti mostre di Leo Matiz, e una rarissima collezione di manifesti e locandine completerà il percorso.

La mostra è visitabile senza prenotazione dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 20.30, il sabato, la domenica e festivi dalle 9.30 alle 21. 

Biglietti: Intero weekend e festivi 14 euro, intero feriali 12 euro; ridotto speciale per over 65, universitari, convenzioni e ragazzi fino a 14 anni 10 euro; biglietto open 16 euro. 

Per info: mostrafridakahlo.it

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraFrida Kahlo. Il caos dentro
CittàNapoli
SedePalazzo Fondi
DateDal 11/09/2021 al 09/01/2022
ArtistiFrida Kahlo
CuratoriAntonio Arèvalo, Alejandra Matiz, Milagros Ancheita, Maria Rosso
TemiNapoli, Frida Kahlo, Diego Rivera, Messico, Casa Azul

Per la prima volta a Napoli una grande mostra su Frida Kahlo con riproduzioni degli ambienti in cui visse
Per la prima volta a Napoli una grande mostra su Frida Kahlo con riproduzioni degli ambienti in cui visse


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER