A Gallarate la mostra “Doppio Spazio”, antologica di Paolo Masi


A Gallarate, fino al 16 settembre 2018, è in corso la mostra ’Doppio Spazio’, personale di Paolo Masi.

Fino al 16 settembre 2018 è in corso presso il Museo MA*GA di Gallarate (VA) l’antologica di Paolo Masi (Firenze, 1933). “Doppio Spazio”, questo il titolo della mostra, presenta al pubblico installazioni e opere ambientali realizzate dall’artista dagli anni Sessanta. L’intento è quello di far convivere lo spazio dell’arte e quello della vita, il singolo con le esigenze della collettività.
Sono evidenziati tre aspetti fondamentali del suo lavoro: la vibrazione del colore in dialogo con la storia della pittura e con l’aderenza alla propria attualità, la libertà combinatoria tra linee, superfici e relazione colore-materiali, e la dialettica con lo spazio pubblico.

Esposte opere che ripercorreranno i passaggi significativi della carriera dell’artista, decennio dopo decennio: dall’oggetto quadro, alla pittura astratta, all’arte come atto politico. Visibili installazioni realizzate con vari materiali: dai telai a terra alle lastre di plexiglas dipinte con forme geometriche e sospese nel vuoto.
Il curatore Lorenzo Bruni ha scritto: “Il percorso della mostra Doppio spazio, al pari di un’unica opera organica, è stato pensato come un osservatorio privilegiato da cui poter riconoscere nelle opere di Masi da una parte le differenti tensioni che hanno animato il dibattito artistico italiano e che hanno assunto la nomina di ’pittura analitica’, ’concreta’, ’cinetica’ e ’programmata’, dall’altra di osservare le soluzioni processuali inventate dall’artista facendo attenzione al voler trovare un’alternativa proprio a quelle ricerche per non ridurre l’opera solo a una questione ideologica o solo estetica, di razionalizzazione o di istintualità”.

Inoltre nelle cinque Lounge Vip dell’aeroporto di Milano Malpensa, al Terminal 1, sono esposte alcune opere pittoriche storiche e altre più recenti che illustrano la ricerca attorno alla pittura di matrice astratto-geometrica.

Per info: www.museomaga.it

Orari: Da martedì a venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30; sabato e domenica dalle 11 alle 19.
Chiuso il lunedì.

Biglietti: Intero 7 euro, ridotto 5 euro per studenti fino ai 26 anni, over 65, tesserati FAI – Fondo Ambiente Italiano e residenti in Gallarate.
Gratuito per i minori di 14 anni, disabili che necessitano di accompagnatore , accompagnatore del disabile; dipendenti MiBAC; accompagnatori e guide turistiche Regione Lombardia, membri ICOM, soci AMACI; giornalisti accreditati, giornalisti con tesserino in corso di validità.

Immagine: Paolo Masi, Trasparenze (2013)

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraPaolo Masi. Doppio Spazio
CittàGallarate
SedeMuseo MA*GA
DateDal 06/05/2018 al 16/09/2018
ArtistiPaolo Masi
TemiNovecento

A Gallarate la mostra “Doppio Spazio”, antologica di Paolo Masi
A Gallarate la mostra “Doppio Spazio”, antologica di Paolo Masi


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Firenze, al Museo Novecento una mostra su Gino Severini, grande protagonista del primo Novecento
Firenze, al Museo Novecento una mostra su Gino Severini, grande protagonista del primo Novecento
In programma a Treviso la mostra dedicata ai cani di Elliott Erwitt
In programma a Treviso la mostra dedicata ai cani di Elliott Erwitt
Le Apuane e le spiagge della Versilia nelle archipitture di Mario Bibolotti: la mostra a Stazzema
Le Apuane e le spiagge della Versilia nelle archipitture di Mario Bibolotti: la mostra a Stazzema
A Pistoia un dialogo tra le opere di Marino Marini e di Joan Miró
A Pistoia un dialogo tra le opere di Marino Marini e di Joan Miró
Da dove...(1984-1) di Emilio Vedova in trasferta ad Alba
Da dove...(1984-1) di Emilio Vedova in trasferta ad Alba
Al Louvre una mostra epocale su Eugène Delacroix
Al Louvre una mostra epocale su Eugène Delacroix