Voce del verbo avere, la personale di Marzia Migliora inaugurerà a Palermo


Voce del verbo avere, la mostra personale di Marzia Migliora aprirà i battenti a Palermo l’8 settembre 2018.

Dall’8 settembre al 4 novembre 2018 presso l’ex Monte dei Pegni di Palazzo Branciforte a Palermo sarà allestita la personale di Marzia Migliora (Alessandria, 1972) intitolata "Voce del verbo avere".

La mostra rientra nelle iniziative di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018 ed è nata dalla collaborazione tra Fondazione Merz e Fondazione Sicilia.

In un labirinto di stanze con strutture lignee a tutta altezza si sviluppa la rassegna di Marzia Migliora che intende far scaturire una riflessione politica e sociale sulla condizione attuale dell’uomo partendo dalla memoria storica del luogo.

Saranno esposte tre opere inedite, Voce del verbo avere (2018), Pane di bocca (2018) e L’arte della fame (2018), e l’installazione La fabbrica illuminata, realizzata in occasione della mostra Velme che si è tenuta nel 2017 alla Fondazione Merz a Ca’ Rezzonico a Venezia.
Le opere ruoteranno attorno ai temi dell’economia, del denaro, del cibo e della fame. Il denaro per quest’artista libera dalla condizione di schiavitù, ma istituisce anche nuove schiavitù.

L’esposizione è a cura di Valentina Bruschi e Beatrice Merz.

Per info: http://www.fondazionemerz.org

 

Voce del verbo avere, la personale di Marzia Migliora inaugurerà a Palermo
Voce del verbo avere, la personale di Marzia Migliora inaugurerà a Palermo


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma