L'omaggio a Gaudì di Pinuccio Sciola in mostra al Parco Braida Copetti con le sue Pietre sonore


In mostra fino al 30 settembre 2021 al Parco Sculture Braida Copetti le opere degli ultimi quindici anni dello scultore sardo Pinuccio Sciola. 

Fino al 30 settembre 2021 il Parco Sculture Braida Copetti a Leproso, in provincia di Udine, accoglie le opere degli ultimi quindici anni dello scultore sardo Pinuccio Sciola. Suoni, pietre e architetture. Pinuccio Sciola nella Braida Copetti, questo il titolo della rassegna, presenta al pubblico sei monoliti “risonanti di richiami arcaici e poetici”, I semi della pace che sono parte di una grande installazione che si tenne nel 2008 nella Piazza Inferiore della Basilica di San Francesco in Assisi; e ancora, un’estesa Città sonora, formata da centinaia di piccoli elementi di pietra calcarea che si compongono in infinite combinazioni; Le Colonne infinite, ovvero l’omaggio personale dell’artista a Gaudì: imponenti elementi verticali composti da tubi che si innalzano formando una foresta metallica. Grazie al sodalizio con la Fondazione Sciola, la Braida Copetti raccoglie una produzione di grande valore. Dopo la città natale dell’artista sardo, San Sperate in provincia di Cagliari, è proprio il Parco Sculture alle porte di Udine, lo spazio pubblico visitabile con il numero più importante della produzione artistica di Sciola. 

La mostra intende essere così un compendio della produzione dello scultore sardo degli ultimi quindici anni. Le sculture in mezzo alla Braida ritornano dove l’artista voleva fossero, ovvero nella Natura, tra piante e i fiori. Le sue Pietre Sonore hanno una voce intrinseca: la pietra usata da Sciola, sempre pietra locale sarda, ha una “voce” diversa: il basalto, pietra lavica, magma fossilizzato, produce un suono cupo, mentre la pietra bianca calcarea, che contiene in sé la memoria dell’acqua in cui si forma, rimanda tutte le vibrazioni.

L’evento è occasione per vedere anche la nuova sistemazione del Parco e le nuove sculture entrate a far parte negli ultimi mesi della collezione permanente. 

Per info: https://copettiantiquari.com/sedi/parco-sculture-braida-copetti/

Orari: Da venerdì a domenica dalle 17 alle 20; solo sabato e domenica anche dalle 10 alle 12. Ingresso libero e gratuito. Visite guidate ogni venerdì alle 17.30, previa prenotazione via email a info@copettiantiquari.com o al numero 392 5598729 .

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraSuoni, pietre e architetture. Pinuccio Sciola nella Braida Copetti
CittàUdine
SedeParco Sculture Braida Copetti
DateDal 09/07/2021 al 30/09/2021
ArtistiPinuccio Sciola
TemiPinuccio Sciola, Gaudì, Udine, Parco Sculture Braida Copetti

L'omaggio a Gaudì di Pinuccio Sciola in mostra al Parco Braida Copetti con le sue Pietre sonore
L'omaggio a Gaudì di Pinuccio Sciola in mostra al Parco Braida Copetti con le sue Pietre sonore


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma