L'oro come aspirazione al lusso. A Calenzano la personale di Flavio Favelli


Dal 18 settembre 2020 al 28 marzo 2021 si terrà a Calenzano la personale di Flavio Favelli, Profondo Oro. L’oro come simbolo del lusso e del benessere materiale.

Dal 18 settembre 2020 al 28 marzo 2021 Arte in Fabbrica, nella sede della Gori Tessuti e Casa di Calenzano, presenta la personale di Flavio Favelli, dal titolo Profondo Oro

Curata da Pietro Gaglianò, la mostra esporrà opere inedite site-specific dell’artista: dal grande dipinto su muro, che sarà opera permanente, alle installazioni e alle sculture.

Il titolo rimanda a quell’aspirazione al lusso e al benessere materiale che ha caratterizzato il sogno italiano dal boom economico degli anni Cinquanta a tempi più recenti, fino al vissuto dell’artista. L’oro del titolo non allude alla pregevolezza del metallo, ma ai rivestimenti e alle patine che travestono altri materiali meno nobili, come le verniciature dei legni e delle leghe o lucide confezioni. È un oro che oltre il primo strato ha altre profondità, di carattere sociologico, economico, culturale e politico: un oro che attraverso la dichiarazione di un lusso solo presunto descrive le speranze e gli inganni di una complessa società. 

Profondo Oro si pone in linea con la ricerca estetica che caratterizza il lavoro dell’artista, con la sua attenzione per la storia degli oggetti e dei materiali che indaga, decostruisce e combina in nuove forme. Il colore oro domina il murale all’aperto e da lì emerge sulle installazioni all’interno. Le due grandi sculture sono composte con ante e pannelli per specchiere di armadi e altri mobili dismessi, provenienti da questa cultura dell’arredamento. La superficie dell’opera si rivela pittorica. Il legno porta la traccia del tempo e dell’uso, del deperimento naturale dei materiali, delle ossidazioni, delle reazioni a contatto con liquidi e di altri incidenti domestici. Gli spazi che guidano alla grande sala espositiva ospitano altre opere, tra cui un’installazione luminosa realizzata assemblando alcune insegne al neon.

Immagine: Flavio Favelli, Golden Experience (2020)

L'oro come aspirazione al lusso. A Calenzano la personale di Flavio Favelli
L'oro come aspirazione al lusso. A Calenzano la personale di Flavio Favelli


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

NEWSLETTER