Prorogata la mostra L'altra Galleria. Opere dai depositi della Galleria Nazionale dell'Umbria


Prorogata fino al 27 gennaio 2019 la mostra L’Altra Galleria. Opere dai deposti della Galleria Nazionale dell’Umbria. L’esposizione ha riscosso grande successo di pubblico

Dato il grande successo di pubblico e di critica, è stata prorogata fino al 27 gennaio 2019 la mostra L’altra Galleria. Opere dai depositi della Galleria Nazionale dell’Umbria. Un’esposizione che celebra il centenario della Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia e che presenta al pubblico una raffinata selezione di opere, comprese tra il Duecento e il Cinquecento, tratte dai depositi o esposte raramente, in alcuni casi addirittura per la prima volta.

Inoltre sabato 5 gennaio alle ore 18 si propone la visita guidata gratuita Scoprendo L’altra Galleria. Opere dai depositi della Galleria Nazionale dell’Umbria. I visitatori verranno guidati alla scoperta dei tesori segreti restituiti al loro splendore dopo un accurato restauro. Sarà quindi possibile assistere in diretta ai lavori di restauro su alcune delle opere esposte nello spazio attrezzato a laboratorio appositamente allestito per la mostra: il pubblico potrà visitare il “cantiere aperto” e conoscere le delicate fasi del restauro.
Per domenica 13 gennaio alle ore 17 sono proposte visite guidate gratuite per famiglie con bambini, un piacevole itinerario ludico-didattico all’interno della mostra.

Per info: https://gallerianazionaledellumbria.it/

Biglietti: Intero 8 euro, ridotto 4 euro. Gratuito per possessori Card-Perugia Città Museo e categorie previste.
Per le visite guidate è necessaria la prenotazione telefonando al numero 0755721009 o scrivendo a gnu@sistemamuseo.it  

Prorogata la mostra L'altra Galleria. Opere dai depositi della Galleria Nazionale dell'Umbria
Prorogata la mostra L'altra Galleria. Opere dai depositi della Galleria Nazionale dell'Umbria


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER