Prorogata fino al 24 marzo 2019 la mostra a Firenze dedicata a Banksy


Prorogata fino al 24 marzo 2019 la mostra BANKSY This is not a photo opportunity allestita a Firenze presso Palazzo Medici Riccardi.

Prorogata fino al 24 marzo 2019 la mostra BANKSY This is not a photo opportunity, allestita presso Palazzo Medici Riccardi a Firenze. La rassegna è curata da Gianluca Marziani e Stefano S. Antonelli ed è promossa e prodotta da MetaMorfosi Associazione Culturale, con il patrocinio di Firenze Città Metropolitana e il sostegno della Regione Toscana e la collaborazione di Mus.e.

I visitatori possono continuare ad ammirare perciò le immagini più celebri del misterioso street-artist inglese, come la serigrafia della Balloon Girl, una delle sue immagini più famose che raffigura una bambina con un palloncino rosso in mano, recentemente al centro dell’attenzione mondiale per la sua clamorosa autodistruzione avvenuta subito dopo essere stata battuta all’asta per oltre 1 milione di euro.

Il celebre street artist, originario di Bristol, ma la cui identità è ancora avvolta nel mistero, affronta nelle sue opere i temi del capitalismo, della guerra e del controllo sociale, mette in scena le contraddizioni e i paradossi del nostro tempo. Per la prima volta una mostra esamina e analizza le immagini originali di Banksy all’interno di un quadro semantico esaustivo che ne veicoli origini, riferimenti, relazioni tra gli elementi, implicazioni e piani di pertinenza. Il percorso espositivo è accompagnato da un’infografica sulla cronologia dell’artista, da ampie schede storiche sulle opere con documentazione fotografica, dai “black books” originali, da poster originali di sue mostre e da una selezione di video.

Inoltre MUS.E, con l’Ufficio UNESCO del Comune di Firenze, in occasione dell’esposizione temporanea, propone il workshop Think tank che trae la sua ispirazione dalle icone di Banksy per riflettere su ciò che mette a rischio il nostro mondo e su come ciascuno possa lavorarci in prima persona. Sabato 16 febbraio 2019, alle ore 10 e alle 11.30, il pubblico è invitato a prendere parte a un’attività in cui arte e sostenibilità sono intrecciati: i partecipanti potranno evidenziare i molteplici aspetti connessi alla sostenibilità (sociale, ambientale, economica, etica) ed elaborare in forma personale immagini e obiettivi di un futuro sostenibile, correlandoli alla propria vita quotidiana.

Il workshop è aperto a giovani e adulti e avrà una durata di 1h15.

Costi: ingresso 10 euro, ridotto 6 euro per ragazzi dai 18 ai 25 anni e studenti universitari; gratuito per minori di 18 anni, guide turistiche e giornalisti; disabili e accompagnatori, membri ICOM, ICOMOS e ICCROM + attività 2 euro per residenti Città metropolitana, 4 euro per non residenti Città metropolitana. E’ incluso anche l’accesso al museo. 

Obbligatoria la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni:
Tel 055-2768224
Mail info@muse.comune.fi.it
www.musefirenze.it
www.palazzomediciriccardi.it

Prorogata fino al 24 marzo 2019 la mostra a Firenze dedicata a Banksy
Prorogata fino al 24 marzo 2019 la mostra a Firenze dedicata a Banksy


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER