Soulmate / Cellmate, la prima personale a Milano di Zhivago Duncan


Dal 2 aprile al 28 giugno 2019 la Galleria Poggiali di Milano ospita la prima personale nel capoluogo lombardo di Zhivago Duncan.

La Galleria Poggiali di Milano propone dal 2 aprile al 28 giugno 2019 la prima mostra personale a Milano dell’artista Zhivago Duncan (Terre Haute, USA, 1980). 

Soulmate/ Cellmate, questo il titolo dell’esposizione, presenterà una nuova selezione di opere realizzate appositamente in occasione della rassegna: pitture, sculture, ceramiche in dialogo con la project-room. Per le sue nuove opere Duncan ha utilizzato la tecnica Batik: una tecnica antica in grado di donare una straordinaria luminosità ai suoi lavori. Questa è nata da errori casuali nella tintura dei tessuti, ovvero macchie di grasso o altre sostanze che hanno impedito al colore di tingere. In particolare, l’artista ha utilizzato la cera, con la quale ha ricoperto alcune parti dei dipinti, con permettendo così al colore di penetrare sulla superficie della tela. Ne sono risultate opere uniche con forme insolite che rimandano all’esotico e all’astratto

Figlio di padre danese e madre siriana, Duncan è venuto a contatto con ambienti differenti, con le loro storie, i loro miti e le loro leggende.
In Soulmate / Cellmate intende esprimere la volontà di ricollegarsi al suo passato, alle sue radici. Intende creare in mostra un mondo fortemente legato alla sua eredità ancestrale: "Tutto ciò viene reso su tela attraverso una rete di citazioni, profezie e immagini di divinità, prese da antiche narrazioni siriane. Alla base del processo creativo di Duncan vi è una ricerca bramosa di scoprire interconnessioni nascoste. Indagine espressa da un universo gioioso di forme e colore, sotto le quali in realtà, si celano fragili fondamenta e un profondo lamento interiore” scrive Kit Hammonds in un saggio del catalogo. 

Oltre alle grandi tele, saranno esposte molte sculture di argilla modellata e smaltata. Un insieme di nuvole, bolle, cellule, organuli e mitocondri in continuo divenire ricreano degli ambienti immaginari, leggeri, fluttuanti. Ambienti che raccontano processi biologici, fenomeni che originano la vita e le leggi che li governano.

Per info: www.galleriapoggiali.com

Orari: Da martedì a sabato dalle 11 alle 19. 

Ingresso libero.

Immagine: Zhivago Duncan, Science (2019; batik su tela, 160 x 120 cm)

Soulmate / Cellmate, la prima personale a Milano di Zhivago Duncan
Soulmate / Cellmate, la prima personale a Milano di Zhivago Duncan


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER