Ad Aquisgrana una grande mostra ricorda il viaggio in città di Dürer di 500 anni fa


Il Suermondt Ludwig Museum di Aquisgrana ricorda con una grande mostra il viaggio di Albrecht Dürer in città compiuto 500 anni fa.

Dal 18 luglio al 24 ottobre 2021 il Suermondt Ludwig Museum di Aquisgrana presenta la mostra Dürer era qui. Un viaggio diventa leggenda per ricordare che nell’ottobre 1520 l’artista visitò la città per assistere all’incoronazione di Carlo V e l’anno dopo, nel 1521, vi fece ritorno durante il suo viaggio verso Norimberga. Esattamente cinquecento anni fa quindi Albrecht Dürer viaggiò attraverso la Renania e tenne un diario che documenta come ha vissuto, chi ha incontrato e cosa l’ha stupito e affascinato. 

Per l’occasione saranno esposti oltre 190 pezzi, tra disegni, dipinti, sculture, documenti, lettere, mappe. Le opere d’arte provengono dalle più prestigiose collezioni tedesche e internazionali come la Royal Collection, il British Museum di Londra, il Rijksmuseum di Amsterdam, il Koninklijk Museum voor Schone Kunsten di Anversa, il Musée du Louvre di Parigi, l’Albertina di Vienna, gli Uffizi di Firenze, la National Gallery of Art di Washington e il Metropolitan Museum of Art di New York. Circa novanta capolavori di Dürer saranno posti in dialogo con circa novanta opere di artisti suoi contemporanei e seguaci: tra questi, Quinten Massys, Joos van Cleve, Lucas van Leyden, Jan Gossart, Bernard van Orley, Marinus van Reymerswale, Dirk Vellert, Jan Mostaert, Conrad Meit, Hans Hoffmann, Lucas Cranach il Vecchio, Hans Holbein il Giovane e Jan Brueghel il Vecchio. La mostra è completata dalle pagine originali della copia, risalente al 1570 circa, del diario di viaggio di Dürer, per avere una grande panoramica sul viaggio di uno dei più celebri artisti del Cinquecento. 

L’esposizione di Aquisgrana rientra nella trilogia Dürer - Carlo V - Aquisgrana ed è realizzata in collaborazione con la National Gallery di Londra, dove sarà ospitata in forma leggermente modificata dal 20 novembre 2021 al 27 febbraio 2022. È curata da Peter van den Brink, direttore del Suermondt Ludwig Museum, Sarvenaz Ayooghi, curatore della sezione dei dipinti, Dagmar Preising, curatore per l’arte grafica e la scultura, e Wibke Vera Birth, curatore dei dipinti e della scultura. La mostra Dürer a Londra è curata da Susan Foister, vicedirettore e curatrice della sezione pittura olandese, tedesca e inglese della National Gallery.

Per maggiori info: http://suermondt-ludwig-museum.de

Immagine: Albrecht Dürer, San Girolamo (1521) © Lisbona, Museu Nacional de Arte Antiga / Foto © Selva / Bridgeman Images

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraDürer era qui. Un viaggio diventa leggenda
CittàAquisgrana
SedeSuermondt Ludwig Museum
DateDal 18/07/2021 al 24/10/2021
ArtistiAlbrecht Dürer
TemiArte antica, Albrecht Dürer, Aquisgrana, Suermondt Ludwig Museum

Ad Aquisgrana una grande mostra ricorda il viaggio in città di Dürer di 500 anni fa
Ad Aquisgrana una grande mostra ricorda il viaggio in città di Dürer di 500 anni fa


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


A Trento una mostra illustra l'opera grafica di Rembrandt attraverso una collezione trentina
A Trento una mostra illustra l'opera grafica di Rembrandt attraverso una collezione trentina
Per la prima volta riuniti in una mostra i Vecchioni di Bologna
Per la prima volta riuniti in una mostra i Vecchioni di Bologna
Gli Uffizi Diffusi fanno tappa a Monsummano con una mostra di disegni di Giovanni da San Giovanni
Gli Uffizi Diffusi fanno tappa a Monsummano con una mostra di disegni di Giovanni da San Giovanni
A WopArt 2019 dieci acquerelli anticipano l'antologica romana dell'artista russo Andrey Esionov
A WopArt 2019 dieci acquerelli anticipano l'antologica romana dell'artista russo Andrey Esionov
Fontana, Burri, Guttuso e gli altri: a Palermo in mostra opere degli anni Cinquanta e Sessanta dalle sedi della Banca d'Italia
Fontana, Burri, Guttuso e gli altri: a Palermo in mostra opere degli anni Cinquanta e Sessanta dalle sedi della Banca d'Italia
I diversi volti di sant'Anna, da donna emancipata a invecchiata e imbruttita. A Trento una mostra sul tema
I diversi volti di sant'Anna, da donna emancipata a invecchiata e imbruttita. A Trento una mostra sul tema