A Torino una mostra dedicata ad Emilio Prini organizzata dalla Fondazione Merz


La Fondazione Merz, di Torino, in collaborazione con l’Archivio Emilio Prini, presenta da martedì 29 ottobre 2019 a domenica 9 febbraio 2020 un’esposizione personale concepita dalla Fondazione Merz come omaggio all’artista Emilio Prini (Stresa, 1943 – Roma, 2016). Un omaggio a un artista discusso, sfuggente, certamente geniale, ironico, autentico e provocatore. La mostra è anche un’occasione per ripercorrere un legame di amicizia e di profonda stima tra Emilio Prini e Mario Merz.

Per la prima volta un nucleo di oltre quaranta opere di Emilio Prini, dal 1966 al 2016, viene portato in mostra per attivare una riflessione critica e storica intorno all’esperienza di uno dei più interessanti rappresentanti dell’Arte povera.

Il percorso espositivo e l’allestimento sono stati concepiti dalle curatrici nel rispetto della filosofia dell’artista anche grazie alla profonda conoscenza e vicinanza con l’uomo Prini, amico e padre.

Per tutte le informazioni potete visitare il sito ufficiale della Fondazione Merz.

Nell’immagine: Emilio Prini, Studi per Pesi Spinte Azioni (1968; Collezione privata)

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraEmilio Prini
CittàTorino
DateDal 29/10/2019 al 09/02/2020

A Torino una mostra dedicata ad Emilio Prini organizzata dalla Fondazione Merz
A Torino una mostra dedicata ad Emilio Prini organizzata dalla Fondazione Merz


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma