Il Trionfo della Morte di Cecily Brown esposto al Museo e Real Bosco di Capodimonte


Dal 10 febbraio all’1 maggio 2022 è esposta al Museo e Real Bosco di Capodimonte il Trionfo della Morte di Cecily Brown che l’artista ha compiuto dopo aver ammirato l’omonima opera della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis.

Al Museo e Real Bosco di Capodimonte sarà esposta dal 10 febbraio all’1 maggio 2022 The Triumph of Death (2019), la monumentale tela di oltre cinque metri di Cecily Brown (Londra, 1969). L’opera, una delle più grandi da lei realizzate, è stata compiuta dopo un viaggio in Sicilia nel 2019, in occasione del quale ha potuto ammirare l’affresco de Il Trionfo della Morte della metà del Quattrocento che si trova alla Galleria Regionale di Palazzo Abatellis a Palermo.

Curata da Sergio Risaliti e realizzata dal Museo e Real Bosco di Capodimonte in collaborazione con la galleria londinese Thomas Dane Gallery e con la sua sede napoletana, la mostra propone anche una serie di disegni eseguiti dall’artista dopo aver terminato il dipinto.

Sia nella sua versione originale che in quella rielaborata dall’artista, The Triumph of Death presenta la Morte come un cavaliere apocalittico che cavalca uno spettrale cavallo bianco, eliminando i vivi che incontra lungo il suo cammino. Uno degli elementi più sorprendenti nella tela di Cecily Brown è il simbolo della croce che divide formalmente il quadro in quattro pannelli, richiamando così il monumentale affresco palermitano (6 x 6,40 metri), staccato dal cortile del palazzo Sclafani dopo i danni per i bombardamenti nel 1944, e diviso in quattro pannelli per essere restaurato, prima del trasferimento a Palazzo Abatellis. Sfortunatamente il taglio ne rese fragili i margini che col tempo si sono deteriorati. Cecily Brown integra questa cicatrice nel suo lavoro e concettualmente la lega alle preoccupazioni contemporanee come la distruzione, il recupero e la ricostituzione.

Cecily Brown è nota per la sua pennellata esuberante, la ricca tavolozza e l’intensa energia della sua pittura. Spesso trova ispirazione in opere iconiche, come nel caso del Trionfo della Morte, come strumento per esplorare temi contemporanei di grande attualità.

Immagine: Cecily Brown, The Triumph of Death, dettaglio (2019; olio su tela, 535,94 x 535,94 cm) © Cecily Brown. Su gentile concessione dell’artista e della Thomas Dane Gallery. Foto di Genevieve Hanson.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraCecily Brown a Capodimonte. The Triumph of Death
CittàNapoli
SedeMuseo e Real Bosco di Capodimonte
DateDal 10/02/2022 al 01/05/2022
ArtistiCecily Brown
CuratoriSergio Risaliti
TemiArte contemporanea

Il Trionfo della Morte di Cecily Brown esposto al Museo e Real Bosco di Capodimonte
Il Trionfo della Morte di Cecily Brown esposto al Museo e Real Bosco di Capodimonte


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Segovia, l'opera diffusa di Borondo per ricordare i 500 anni dalla rivolta dei Comuneros
Segovia, l'opera diffusa di Borondo per ricordare i 500 anni dalla rivolta dei Comuneros
A Siracusa arriva il nuovo progetto di Tomás Saraceno, nell'area archeologica della Neapolis
A Siracusa arriva il nuovo progetto di Tomás Saraceno, nell'area archeologica della Neapolis
Quest'estate ci sarà una grande mostra su Niki de Saint-Phalle a Capalbio, su tre sedi
Quest'estate ci sarà una grande mostra su Niki de Saint-Phalle a Capalbio, su tre sedi
In arrivo per la prima volta a Milano una grande mostra dedicata a Piet Mondrian
In arrivo per la prima volta a Milano una grande mostra dedicata a Piet Mondrian
Mutabilia: a Roma l'installazione che riflette sul carattere mutevole della città e sul concetto di eternità
Mutabilia: a Roma l'installazione che riflette sul carattere mutevole della città e sul concetto di eternità
Dopo Gio Ponti, il MAXXI dedica una mostra ad Aldo Rossi, grande architetto
Dopo Gio Ponti, il MAXXI dedica una mostra ad Aldo Rossi, grande architetto