Al via gli Appunti di resistenza culturale della Pinacoteca di Brera


Prendono il via sul canale Youtube del MiBACT gli Appunti di resistenza culturale proposti dalla Pinacoteca di Brera e dalla Biblioteca Nazionale Braidense. 

La Pinacoteca di Brera e la Biblioteca Nazionale Braidense lanciano gli Appunti di resistenza culturale, nell’ambito dell’iniziativa Brera a occhi aperti

A dare il via al primo appuntamento, già disponibile sul canale Youtube del MiBACT, è lo stesso direttore James Bradburne che illustra le varie attività in corso per far comprendere, come lui afferma, che “il cuore di Milano continua a battere”. 

Dalla presentazione delle opere esposte nelle sale al dietro le quinte della gestione dei depositi, dalla lettura di storie per bambini provenienti dal ricco patrimonio librario della Braidense alle registrazioni dei concerti da camera tenuti in diverse occasioni all’interno del museo: una ricca varietà di materiale che verrà reso disponibile sul web e di cui si ha un primo assaggio, già in questo primo video, attraverso alcuni estratti dedicati ai dipinti, come la Madonna della Candeletta di Carlo Crivelli e Il martirio di San Vitaliano di Federico Barocci, o alle sonate di Franz Listz eseguite dal pianista Clive Britton.

A questo link è disponibile il primo video di Appunti di resistenza culturale.

Nell’immagine, sala XXIX della Pinacoteca di Brera. Ph. Credit James O’Mara.

 

Al via gli Appunti di resistenza culturale della Pinacoteca di Brera
Al via gli Appunti di resistenza culturale della Pinacoteca di Brera


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER