Art for Two. I direttori del MAO e della GAM di Torino incontrano influencer


Fondazione Torino Musei lancia Art for Two, nuovo format ideato da Google Arts & Culture. In Italia, solo GAM e MAO di Torino hanno sperimentato il progetto.

Fondazione Torino Musei lancia Art for Two, nuovo format ideato da Google Arts & Culture. In Italia, solo GAM e MAO di Torino hanno sperimentato questa nuova proposta di visita al museo aderendo al progetto, mentre in Europa il Musée des Arts Décoratifs di Parigi

L’intento è aprire le porte del museo oltre i confini nazionali, promuovendo la cultura e l’arte anche in questa difficile situazione, ma anche offrire al pubblico un’esperienza unica ed educativa mediante ogni video. 

Il format consiste in una conversazione informale in videochiamata tra il direttore del museo e un influencer/youtuber internazionale, rispettivamente nelle sale della sede museale e nello studio di casa: si pongono domande, si raccontano curiosità e dettagli sulle opere, ci si perde in un capolavoro. Il direttore accompagna in una visita virtuale l’influencer, permettendo allo stesso tempo a tutti gli utenti di vedere il museo da un punto di vista privilegiato e inedito

Per quanto riguarda il MAO, il direttore Marco Guglielminotti Trivel dialoga con Christopher Michaut, aka Mr Bacchus, instagramer e digital curator per diversi musei internazionali: il direttore e Mr Bacchus offrono una visione nuova del museo, che invoglia alla visita. Grazie a loro scopriamo qual è, secondo il direttore, una delle opere più significative del museo; inoltre possiamo osservare la galleria dell’Asia meridionale e del sudest asiatico da uno scorcio inedito.

Per quanto riguarda la GAM, il dialogo avviene tra il direttore Riccardo Passoni e Sarah Urist Green, curatrice, youtuber e conduttrice del programma della PBS The Art Assignment. Passoni conduce virtualmente Sarah Urist nelle sale del museo, soffermandosi su alcuni dei pezzi più pregiati delle collezioni del Novecento: da de Chirico alle avanguardie storiche, da Lucio Fontana alla Pop Art.  

Art for Two MAO 
Art for Two GAM

Nell’immagine, dialogo tra il direttore della GAM Riccardo Passoni e Sarah Urist Green

Art for Two. I direttori del MAO e della GAM di Torino incontrano influencer
Art for Two. I direttori del MAO e della GAM di Torino incontrano influencer


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Milano, alle Gallerie d'Italia un flash mob per la mostra sul Romanticismo
Milano, alle Gallerie d'Italia un flash mob per la mostra sul Romanticismo
Parma, dopo anni finalmente si sblocca qualcosa sulla Camera del Correggio!
Parma, dopo anni finalmente si sblocca qualcosa sulla Camera del Correggio!
La storia di Andromeda e Perseo in un vaso del 340 a.C.: il MArTA racconta
La storia di Andromeda e Perseo in un vaso del 340 a.C.: il MArTA racconta
Un muro anti-Trump sulla terrazza del Metropolitan Museum
Un muro anti-Trump sulla terrazza del Metropolitan Museum
Roma, Cinecittà riapre le sue mostre il 29 maggio
Roma, Cinecittà riapre le sue mostre il 29 maggio
Portare il teatro in musei e biblioteche con la realtà virtuale: parte da Bologna l'innovativo progetto
Portare il teatro in musei e biblioteche con la realtà virtuale: parte da Bologna l'innovativo progetto