Carrara, nasce il museo su Michelangelo: firmato accordo tra Comune e Accademia


Carrara, firmato l’accordo tra Comune e Accademia per la valorizzazione di Villa Fabbricotti alla Padula, dove sorgerà il museo su Michelangelo.

A Carrara è stato firmato l’accordo tra Comune e Accademia di Belle Arti che porterà alla valorizzazione di Villa Fabbricotti alla Padula, il luogo all’interno del quale sorgerà il Museo su Michelangelo. Il documento è stato siglato dal sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale, e dal direttore dell’Accademia, Luciano Massari. Villa Fabbricotti, di proprietà comunale e appena restaurata, diventerà sede museale: al piano nobile, secondo il progetto partorito dalla passata amministrazione comunale, nascerà il Museo Michelangelo che avrà l’obiettivo di approfondire i legami tra la città e il grande scultore rinascimentale, il secondo piano invece ospiterà una parte della raccolta dei gessi dell’Accademia di Belle Arti e della Collezione Lazzerini (che fino a gennaio è in mostra al Centro Arti Plastiche), mentre il seminterrato diverrà sede espositiva per mostre temporanee.

Nell’ambito dell’accordo tra Comune e Accademia è inoltre previsto il prestito di gessi e opere d’arte realizzati da scultori carraresi, che verranno esposti durante mostre temporanee di lungo periodo, così come il prestito per il museo su Michelangelo di alcune opere, come la celebre lapide di Fantiscritti, uno dei simboli della città, attualmente conservata presso l’Accademia di Belle Arti. Nel frattempo, procedono i lavori di allestimento del Museo, situato all’interno del Parco della Padula, nel centro storico di Carrara: l’apertura è prevista per il 2018.

Immagine: Villa Fabbricotti alla Padula, la sede scelta per il Museo Michelangelo.

Carrara, nasce il museo su Michelangelo: firmato accordo tra Comune e Accademia
Carrara, nasce il museo su Michelangelo: firmato accordo tra Comune e Accademia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER