La Collezione Peggy Guggenheim riapre 6 giorni su 7 grazie alla raccolta fondi


Dal 2 settembre, la Collezione Peggy Guggenheim riapre le sue porte al pubblico 6 giorni su 7 grazie anche alla raccolta fondi avviata. 

La Peggy Guggenheim Collection ha annunciato che riaprirà le sue porte al pubblico, nella sua sede di Palazzo Venier dei Leoni a Venezia, a partire da mercoledì 2 settembre 2020. 

L’accesso alla sede museale sarà esclusivamente su prenotazione online e con ingressi contingentati per fasce orarie. 

I visitatori potranno tornare ad ammirare la collezione di Peggy Guggenheim sei giorni alla settimana, dal mercoledì al lunedì, con orario dalle 10 alle 18. 

Il graduale ritorno alla normalità è stato reso possibile anche grazie alla campagna di raccolta fondi Insieme per la PGC che ha come obiettivi la riapertura quotidiana e la possibilità di garantire di nuovo la gratuità di tutte le attività per i visitatori, al momento ancora in parte sospese. 

La Peggy Guggenheim Collection si è trovata ad affrontare, a causa di 86 giorni di chiusura forzata, una perdita di oltre 2 milioni di euro e ha perciò avviato una straordinaria campagna di raccolta fondi per riuscire a sostenere tutti i suoi obiettivi, visto che non dispone di fondi statali. 

La Collezione Peggy Guggenheim riapre 6 giorni su 7 grazie alla raccolta fondi
La Collezione Peggy Guggenheim riapre 6 giorni su 7 grazie alla raccolta fondi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma