Franceschini: “Schmidt rimarrà agli Uffizi? Solo se la decisione non crea problemi con l'Austria”


Il ministro Dario Franceschini ha fatto sapere che Eike Schmidt rimarrà agli Uffizi solo se la cosa non creerà problemi con l’Austria.

Il ministro dei beni culturali Dario Franceschini si è espresso sulla vicenda del direttore degli Uffizi Eike Schmidt, che ha rifiutato la nomina a direttore del Kunsthistorisches Museum di Vienna: Schmidt avrebbe dovuto infatti dirigere il museo austriaco a partire dal 2020. Lo ricorda anche Franceschini: “nel settembre del 2017 il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, ha dichiarato alla stampa di aver accettato la direzione del Kunsthistorisches Museum di Vienna per 5 anni a partire dal 2020. All’inizio di questo mio nuovo mandato il direttore mi ha invece comunicato la sua disponibilità a restare alla guida degli Uffizi per altri 4 anni”.

Franceschini ha fatto sapere che la conferma di Schmidt sarà possibile soltanto se non creerà incidenti diplomatici con l’Austria. Il ministro ha detto di aver risposto al direttore degli Uffizi che “per prendere in esame la sua riconferma, consentita dalla legge, avrei avuto necessità di sapere che questa decisione non avrebbe creato alcun problema con l’Austria e il governo austriaco. Sono in attesa di avere da lui piena chiarezza su questo”.

Nella foto: Eike Schmidt

Franceschini: “Schmidt rimarrà agli Uffizi? Solo se la decisione non crea problemi con l'Austria”
Franceschini: “Schmidt rimarrà agli Uffizi? Solo se la decisione non crea problemi con l'Austria”


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER