Alla Galleria Nazionale delle Marche il direttore diventa guida d'eccezione


Alla Galleria Nazionale delle Marche il direttore Luigi Gallo organizza speciali visite guidate per piccoli gruppi di visitatori. 

Ad accompagnare il pubblico nella Galleria Nazionale delle Marche con speciali visite guidate sarà lo stesso direttore della sede museale, Luigi Gallo.

Nei primi giovedì di marzo, aprile, maggio e giugno accompagnerà piccoli gruppi di visitatori ad ammirare i tesori artistici e i capolavori qui custoditi: questi saranno spunti da cui partire per condividere con il pubblico le proprie impressioni e raccontare la sua esperienza di direttore del Palazzo Ducale di Urbino. Uno modo per avvicinare sempre più le persone all’arte, alle opere e ai musei della città. 

Le speciali visite guidate si terranno il 4 marzo, l’1 aprile, il 6 maggio e il 3 giugno, alle ore 15.00 e, per rispettare le norme anti-contagio, saranno limitate a un numero massimo di dieci persone che potranno partecipare con prenotazione. 

Per info e prenotazioni è possibile chiamare al numero +39.0722.322625 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 13.00

www.gallerianazionalemarche.it

Orari di apertura: Da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 19.15 (chiusura biglietteria alle ore 18.15)

Biglietti: Intero 8 euro, ridotto 2 euro. 

Ph.Credit Galleria Nazionale delle Marche 

Alla Galleria Nazionale delle Marche il direttore diventa guida d'eccezione
Alla Galleria Nazionale delle Marche il direttore diventa guida d'eccezione


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma