La nipote di Peggy sarà la nuova direttrice del Guggenheim di Venezia


Nominata la nuova direttrice della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia: Karole Vail, la nipote di Peggy.

Nominata la nuova direttrice della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia: dopo Philip Rylands, in carica dal 1979, a dirigere la Collezione e la sezione italiana della Fondazione Solomon R. Guggenheim sarà proprio la nipote di Peggy, Karole Vail.

“Grazie a mia nonna ho conosciuto e amato fin da bambina la collezione, il palazzo e il giardino. Ora voglio portare avanti il suo sogno” ha affermato.
“La collezione, grazie proprio al mio predecessore, è ormai ben affermata e molto ammirata. Il mio obiettivo immediato è rafforzare il successo del museo e tramandare l’eredità di Peggy con modi che riflettano il suo spirito indomito e la sua visione, ma vorrei poter collaborare di più con i musei veneziani e non solo e approfondire i rapporti con la comunità locale e i nostri sostenitori” ha aggiunto.

Dal 1997 è membro dello staff curatoriale del Guggenheim; attualmente sta collaborando all’organizzazione della retrospettiva in programma per il 2018 dedicata ad Alberto Giacometti al Guggenheim di New York.

Fonte: Corriere della Sera - Corriere del Veneto - Venezia today

Photo Credit

 

La nipote di Peggy sarà la nuova direttrice del Guggenheim di Venezia
La nipote di Peggy sarà la nuova direttrice del Guggenheim di Venezia


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Una sala per Giorgio Morandi nel Museo della Storia di Bologna
Una sala per Giorgio Morandi nel Museo della Storia di Bologna
Uffizi: riapre il 30 maggio la Sala dell'Ermafrodito
Uffizi: riapre il 30 maggio la Sala dell'Ermafrodito
Pinacoteca di Brera, pronto Palazzo Citterio: con Brera Modern si avvera dopo 40 anni il sogno di Franco Russoli
Pinacoteca di Brera, pronto Palazzo Citterio: con Brera Modern si avvera dopo 40 anni il sogno di Franco Russoli
Un'area multimediale per ripercorrere vita e opere di Alberto Burri, nel suo museo a Città di Castello
Un'area multimediale per ripercorrere vita e opere di Alberto Burri, nel suo museo a Città di Castello
Il Pushkin vuole acquistare la probabile prima versione di Venere e Amore di Tiziano
Il Pushkin vuole acquistare la probabile prima versione di Venere e Amore di Tiziano
Il Salvator Mundi forse acquistato dal Louvre di Abu Dhabi: c'è un misterioso tweet
Il Salvator Mundi forse acquistato dal Louvre di Abu Dhabi: c'è un misterioso tweet