Quattro attori e una scrittrice raccontano le opere iconiche del MAXXI


Il palinsesto online del MAXXI si arricchisce di Collezione da ascoltare: quattro attori e una scrittrice raccontano le opere del museo.

Dal 15 novembre, ogni domenica alle ore 12.30 per cinque settimane, quattro attori e una scrittrice racconteranno cinque opere iconiche del MAXXI. Il palinsesto online della sede museale si arricchisce del progetto Collezione da ascoltare: coinvolti Sonia Bergamasco, Luca Zingaretti, Isabella Ragonese, Luigi Lo Cascio e Michela Murgia che daranno voce a e così sia… di Bruna Esposito, Plegaria Muda di Doris Salcedo, The Emancipation Approximation di Kara Walker, Inventory. The Fountains of Za’atari di Margherita Moscardini e Senza titolo di Maria Lai

Le opere saranno narrate attraverso audiodescrizioni, i cui testi sono stati redatti da Sofia Bilotta, responsabile dell’Ufficio Public Engagement del MAXXI, in collaborazione con Rosella Frittelli e Luciano Pulerà, partecipanti non vedenti ai programmi di Public Engagement del MAXXI. 

Si parte domenica 15 novembre con Sonia Bergamasco e l’opera e così sia... di Bruna Esposito, un grande mandala fatto con semi e legumi e ciascun braccio è dedicato a uno dei quattro elementi.
Il 22 novembre sarà la volta di Luca Zingaretti e dell’opera Plegaria Muda di Doris Salcedo, dedicata alle vittime senza nome di morti violente; il 29 novembre Isabella Ragonese racconterà The Emancipation Approximation di Kara Walker, ironica citazione dell’Emacipation Proclamation con cui Lincoln abolì la schiavitù nel 1863. Il 6 dicembre Luigi Lo Cascio descriverà l’opera di Margherita Moscardini, Inventory. The Fountains of Za’atari, modello a grandezza naturale in resina terra e sabbia di una delle 61 fontane che l’artista ha mappato nei cortili del campo profughi di Za’atari, in Giordania; e infine Michela Murgia parlerà il 13 dicembre di Senza titolo di Maria Lai.

Ph.Credit MAXXI - Museo nazionale delle artu del XXI secolo

Quattro attori e una scrittrice raccontano le opere iconiche del MAXXI
Quattro attori e una scrittrice raccontano le opere iconiche del MAXXI


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Srotolato monumentale telero di Tiepolo: dopo un anno di restauro torna alle Gallerie dell'Accademia
Srotolato monumentale telero di Tiepolo: dopo un anno di restauro torna alle Gallerie dell'Accademia
Un raro manoscritto di Gauguin entra nelle collezioni della Courtauld Gallery
Un raro manoscritto di Gauguin entra nelle collezioni della Courtauld Gallery
Il Cenacolo Vinciano potrebbe riaprire a giugno, ma non si hanno ancora direttive precise
Il Cenacolo Vinciano potrebbe riaprire a giugno, ma non si hanno ancora direttive precise
Riaprono la GAM e il MAO di Torino. Ecco i nuovi orari di visita e le nuove mostre
Riaprono la GAM e il MAO di Torino. Ecco i nuovi orari di visita e le nuove mostre
I direttori dei musei di Firenze raccontano alla Cina il patrimonio della citt con visite guidate online
I direttori dei musei di Firenze raccontano alla Cina il patrimonio della citt con visite guidate online
Il MAMbo lancia il primo progetto espositivo che porta via posta l'arte in forma di lettera
Il MAMbo lancia il primo progetto espositivo che porta via posta l'arte in forma di lettera



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020