Il MUSE lancia una sfida a suon di poesia a tema natura nella sua foresta sonora


In occasione della Giornata Mondiale della Poesia, il MUSE di Trento lancia una sfida poetica a tema natura.

In occasione della Giornata Internazionale delle Foreste e della Giornata Mondiale della Poesia, MUSE - Museo delle Scienze, Bosco dei Poeti e Trento Poetry Slam presentano un’originale sfida di poesia. Undici poeti, una gara di poetry slam, due artisti “fuori dagli schemi”, il pittore Lome e il generale in riserva Isidoro Furlan, e il boschetto urbano Trees Falling in Love che dà voce agli alberi: sono queste le iniziative di Cantico III. Foreste di poesia

L’evento prenderà il via alle 16 di domenica 21 marzo sulla pagina Facebook del MUSE per concludersi alle 18.30. 

Una doppia occasione che il MUSE – Museo delle Scienze, in collaborazione con il Bosco dei Poeti e Trento Poetry Slam, ha deciso di festeggiare con un’edizione speciale: Cantico III segue infatti le iniziative Cantico e Cantico 2 - Il Risveglio della Natura, nate nei momenti più duri della pandemia, ma si rinnova con un particolare esperimento partecipativo.

L’evento, in diretta online sui canali social MUSE e MUSE On Air, partirà con la rassegna di poesia a cura del Bosco dei Poeti. La piccola foresta sonora di Trees Falling in Love, installazione realizzata dal MUSE in collaborazione con il duo artistico Miscele d’Aria, il Servizio Foreste della Provincia autonoma di Trento e l’Agenzia Provinciale delle Foreste Demaniali, metterà in pausa suoni ed effetti luminosi per diffondere i componimenti di Cantico III, anch’essi a tema “foreste”. Sono coinvolti nell’iniziativa undici poeti e poetesse: Alda Baglioni, Mariano Bortolotti, Reinhard Christanell, Giovanna Sartori De Vigili, Diaolin (Giuliano Natali), Annamaria Ercilli, Mariavittoria “Vicky” Keller, Annachiara Marangoni, Massimo Parolini, Dante Zatterini, Angelo Magro.

Al termine della rassegna di poesia, alle 17.30 entrerà nel vivo la vera sfida: un inedito Poetree Slam, in collaborazione con Trento Poetry Slam. Tema del contest è il rapporto tra essere umano e albero. A votare sarà la giuria popolare in diretta Facebook (votazione tramite la piattaforma Mentimeter). Un evento di poesia competitiva dedicato ai più giovani, a tema “vegetale”, in cui si sfideranno Elisa Nicolussi, Gloria Riggio, Francesco Sueri e Gigi Zoppello.

L’iniziativa sarà presentata da Chiara Limelli, speaker di Radio Italia Anni 60. A fare da cornice alla diretta, nel giardino del MUSE, anche la mostra personale del pittore Lorenzo Menguzzato, in arte Lome, accompagnata da un’installazione artistica del generale in riserva dei Carabinieri Forestali Isidoro Furlan. 

Il MUSE lancia una sfida a suon di poesia a tema natura nella sua foresta sonora
Il MUSE lancia una sfida a suon di poesia a tema natura nella sua foresta sonora


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma