Parma, un nuovo allestimento per la Scapiliata di Leonardo da Vinci


Alla Galleria Nazionale di Parma arriva un nuovo allestimento per la Scapiliata di Leonardo da Vinci, opera simbolo del museo.

Un nuovo allestimento per la Scapiliata di Leonardo da Vinci, l’opera conservata alla Galleria Nazionale di Parma, nel complesso della Pilotta (qui un approfondimento). In occasione delle recenti Celebrazioni per i cinquecento anni dalla morte del suo autore, l’opera aveva già trovato una cornice coeva, ritenuta consona e coerente con il prezioso dipinto. L’acquisto di questo importante manufatto ligneo è stato finanziato dal Garden Club di Parma(l’associazione, che da tempo affianca la Pilotta condividendone i programmi culturali, ha deciso di sostenere la donazione della cornice poiché identifica nell’opera uno dei più importanti capolavori del Complesso della Pilotta capace di qualificare come icona le sue collezioni a livello internazionale).

Con questa nuova cornice, la tavola di Leonardo era stata protagonista della mostra La fortuna della Scapiliata di Leonardo da Vinci, allestita nel Complesso della Pilotta dal 18 maggio al 12 agosto 2019: adesso, dal temporaneo della mostra si è passati al definitivo posizionamento della Scapiliata all’interno del percorso museale rimodellato per la Nuova Pilotta, nell’ala ovest, che sta subendo grossi interventi di restyling. L’opera di Leonardo è stata posizionata su una ampia superfice metallica grigia e su una parete in marmorino anch’esso grigio, che “crea un perfetto contrasto cromatico con l’oro e il bruno che connotano il dipinto e la cornice”, fanno sapere dal museo. “È stato creato uno spazio dedicato per farne apprezzare l’eccezionalità senza tuttavia interrompere il percorso tematico espositivo”, aggiunge la Pilotta in una nota, “e la tavoletta di Leonardo appare collocata all’interno di una vetrina speciale, un climabox appositamente progettato, che ripara il capolavoro di Leonardo non solo dal pericolo di intromissione da parte di malintenzionati ma la preserva anche dalle polveri e da eccessi di luminosità e umidità”.

Un modo, dunque, per valorizzare uno dei pezzi più importanti della collezione del museo parmense, di cui è un simbolo.

Nell’immagine: il nuovo allestimento della Pilotta. Ph. Credit Giovanni Hanninen

Parma, un nuovo allestimento per la Scapiliata di Leonardo da Vinci
Parma, un nuovo allestimento per la Scapiliata di Leonardo da Vinci


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma