Riapre a settembre a Verona la casa-museo Palazzo Maffei


La casa-museo Palazzo Maffei a Verona riaprirà al pubblico il 26 settembre 2020, inizialmente solo nei fine settimana. 

A Verona, in piazza delle Erbe, riaprirà il 26 settembre 2020, dopo la chiusura forzata a causa dell’emergenza sanitaria, la casa-museo Palazzo Maffei

L’edificio secentesco custodisce oltre 350 opere di arte moderna e di arte contemporanea dei grandi maestri del Novecento: da Picasso a de Chirico, da Miró a Kandinskij, da Magritte a Fontana, Burri e Manzoni. Conserva inoltre un significativo corpus di dipinti della pittura veronese

Opere che appartengono alla collezione Luigi Carlon che comprende più di cinque secoli di storia, creando un percorso espositivo tra antico e moderno. 

La casa-museo Palazzo Maffei accoglierà i visitatori inizialmente solo nei fine settimana, con prenotazione obbligatoria attiva dall’1 settembre.
Le visite, su prenotazione, saranno possibili per fasce orarie, il sabato e la domenica dalle ore 11.00 alle 18.00 (ultimo ingresso, ore 17.00).
I visitatori paganti potranno prenotare on line dal sito https://palazzomaffeiverona.com/biglietti/
I residenti a Verona e Provincia, che godono del primo ingresso gratuito nel 2020, potranno prenotare tramite il call center diGeticket al numero 848 002008

Per info: www.palazzomaffeiverona.com

Riapre a settembre a Verona la casa-museo Palazzo Maffei
Riapre a settembre a Verona la casa-museo Palazzo Maffei


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER