Dal 30 maggio si potrà tornare a visitare Piazza dei Miracoli con i suoi musei e monumenti


Piazza dei Miracoli aprirà nuovamente ai visitatori i suoi musei e monumenti dal 30 maggio 2020.

I monumenti e i musei di Piazza dei Miracoli a Pisa accoglieranno di nuovo il pubblico dal 30 maggio 2020: sarà dunque possibile tornare a visitare da quella data la Torre Pendente, la Cattedrale, il Battistero, il Camposanto, il Museo dell’Opera del Duomo, mentre il Museo delle Sinopie resterà chiuso ancora per qualche settimana a causa di interventi di manutenzione. 

L’Opera della Primaziale Pisana, l’ente che gestisce i monumenti e i musei della Piazza del Duomo, sta organizzando la riapertura di questi ultimi nel rispetto delle misure di sicurezza previste dal governo: l’orario di accesso al pubblico sarà ridotto rispetto a quello consueto (tutti i giorni, dalle 10 alle 17) e gli ingressi saranno contingentati.

Attraverso la riapertura dei suoi monumenti e musei, l’ente intende lanciare un messaggio di speranza non solo alla città di Pisa, ma all’Italia intera: la ripresa dei flussi turistici è da costruire e da programmare con i numerosi soggetti che gestiscono le dinamiche di questo settore gravemente colpito dall’emergenza sanitaria. Con l’augurio che Piazza dei Miracoli, così come tanti altri luoghi d’arte italiani, siano riscoperti da un turismo locale e lento

Inoltre, l’Opera della Primaziale Pisana riaprirà tutti i suoi cantieri di restauro, tra cui quelli delle pareti esterne della Cattedrale e nel Camposanto, nonché i lavori di manutenzione ordinaria di tutti i monumenti della piazza. 

Per maggiori info: www.opapisa.it

 

Dal 30 maggio si potrà tornare a visitare Piazza dei Miracoli con i suoi musei e monumenti
Dal 30 maggio si potrà tornare a visitare Piazza dei Miracoli con i suoi musei e monumenti


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER