Addio Dusty Hill, storico bassista degli iconici ZZ Top


Lutto nel mondo della musica: è scomparso Dusty Hill. storico bassista degli ZZ Top

Lutto nel mondo della musica. Addio allo storico bassista dalla lunga barba degli ZZ Top, Dusty Hill: si è spento all’età di 72 anni nella sua casa in Texas. Ad annunciare la sua scomparsa sono stati i compagni Frank Beard e Billy Gibbons: “Siamo molto tristi nel dare oggi la notizia che il nostro Compagno, Dusty Hill, è morto nel sonno nella sua casa ad Houston, Texas. A noi, così come ai fan degli ZZ Top in tutto il mondo, mancheranno la tua vivace presenza, la tua natura buona e il tuo impegno costante nel dare il tuo monumentale suono nei Top. Saremo per sempre legati a quel ’Blues Shuffle in C’. Ci mancherai molto, amigo. Frank e Billy”. Non è ancora nota la causa della morte: Hill è deceduto nel sonno nella sua abitazione. Il gruppo era ancora in piena attività, oltre che in tour: solo pochi giorni fa, il 24 luglio, Hill ha dovuto fermarsi a causa di un infortunio all’anca.

Nato nel 1949 a Dallas, in Texas, Joseph Michael Hill, soprannominato “Dusty”, assieme al collega Billy Gibbons, il chitarrista, era noto per la sua lunga barba e il suo abbigliamento appariscente (portava sempre occhiali scuri, cappelli da cowboy e abiti con elaborate decorazioni), nonché per lo stile inconfondibile degli ZZ Top, che si distinguono nel panorama della musica rock anche perché fin dall’anno della fondazione, il 1969, hanno sempre mantenuto la stessa formazione, completata dal batterista Frank Beard, che curiosamente, nonostante il cognome (“Beard” significa “barba” in inglese) è anche l’unico membro del gruppo a non sfoggiare la barba degli altri. 

La musica degli ZZ Top ha fuso le sonorità del blues e del country con quelle del rock: in più di cinquant’anni di carriera, Dusty Hill e compagni hanno dato vita a pezzi indimenticabili come La Grange (forse la loro canzone più nota), TushGimme all your lovin’, Sharp dressed man, Legs e altre hit scolpite nella storia del rock. Nel 2004 il gruppo di Hill è entrato anche nella Rock and Roll Hall of Fame. 

Addio Dusty Hill, storico bassista degli iconici ZZ Top
Addio Dusty Hill, storico bassista degli iconici ZZ Top


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Camille Thomas, la violoncellista suona sui tetti di Parigi per nutrire l'anima
Camille Thomas, la violoncellista suona sui tetti di Parigi per nutrire l'anima
Nasce un podcast che racconta le città italiane attraverso la musica
Nasce un podcast che racconta le città italiane attraverso la musica
Un video al Metropolitan Museum per lanciare il nuovo album. L'iniziativa di Halsey
Un video al Metropolitan Museum per lanciare il nuovo album. L'iniziativa di Halsey
A Genova nascerà nel 2023 la Casa dei Cantautori
A Genova nascerà nel 2023 la Casa dei Cantautori
Copertina...artistica per Colapesce e Dimartino: un dipinto del Museo del Risorgimento di Torino
Copertina...artistica per Colapesce e Dimartino: un dipinto del Museo del Risorgimento di Torino
Mahmood: “ecco perché ho girato il video al Museo Egizio e qual è il suo significato”
Mahmood: “ecco perché ho girato il video al Museo Egizio e qual è il suo significato”