Firenze cultura e turismo di nuovo assieme dopo 30 anni: la nuova assessora è Alessia Bettini


Firenze ha una nuova assessora al turismo: è Alessia Bettini, che ottiene anche la delega alla cultura. Cultura e turismo si riuniscono così a Firenze dopo trent’anni. 

Cultura e Turismo di nuovo insieme dopo oltre trent’anni. A Firenze il sindaco Dario Nardella oggi ha comunicato l’assessore che si occuperà di cultura dopo che Tommaso Sacchi è stato chiamato a ottobre 2021 a Milano dal sindaco Giuseppe Sala a svolgere il medesimo ruolo, e ridistribuito alcune deleghe fra gli assessori. La Cultura è stata assegnata all’attuale vice sindaco Alessia Bettini che, inoltre, e questa è una ulteriore novità, riceve anche il Turismo fino ad adesso materia della collega Cecilia Del Re.

Cultura e Turismo dunque tornano ad essere assegnate alla medesima persona e a Firenze non succedeva da oltre trent’anni. Nelle Giunte che si sono susseguite in questi ultimi tre decenni infatti la cultura era appannaggio di un assessore che aveva esclusivamente questa delega.

Prima di Tommaso Sacchi infatti avevano tenuto solo la cultura Giuliano da Empoli, con Matteo Renzi, mentre nei 10 anni da sindaco di Leonardo Domenici si sono alternati Giovanni Gozzini (all’epoca Direttore del Gabinetto Vieusseux e ordinario di storia contemporanea e di storia del giornalismo all’Università di Siena), Simone Siliani ed Eugenio Giani, l’attuale presidente della Regione, mentre con il sindaco Mario Primicerio (dal 1995 al 1999)  fu nominato lo storico Guido Clemente, tra i massimi esperti dell’antica Roma, morto a febbraio 2021, che fu tra gli ideatori dell’Estate fiorentina, il menù culturale che da anni accompagna chi tra giugno e settembre resta o passa dalla città. Andando ancora a ritroso troviamo Giorgio Morales che dal 1985 al 1989 è stato assessore alla Cultura fino a quando divenne sindaco. Per andare ancora più a ritroso nel tempo occorrerebbe consultare gli archivi di Palazzo Vecchio ma siamo sicuri nel dire che Alessia Bettini è la prima donna a svolgere questo ruolo.

Incarico pesante per una città tra le più importanti al mondo per cultura e turismo con tante partite aperte sul tavolo: prima fra tutte l’armonizzare due deleghe che spesso vengono vissute come una ancella dell’altra ma che invece hanno un profilo di impegni proprio e complementare tra loro.

La neo assessora è una persona di fiducia del sindaco e viene dal mondo del commercio con una esperienza all’Ambiente nel precedente mandato. Sicuramente la conduzione di questi prossimi due anni sarà fianco a fianco con il primo cittadino che sulla cultura ha sempre messo molta attenzione. Firenze è una città che vive di cultura e turismo, giocare in sede nazionale ed europea la partita sulla legislazione degli affitti brevi che stanno snaturando i centri storici svuotando i condomini rendendoli palazzi di camere in affitto.

Firenze cultura e turismo di nuovo assieme dopo 30 anni: la nuova assessora è Alessia Bettini
Firenze cultura e turismo di nuovo assieme dopo 30 anni: la nuova assessora è Alessia Bettini


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Dario Franceschini confermato dal governo Draghi: si chiamerà “Ministero della Cultura”
Dario Franceschini confermato dal governo Draghi: si chiamerà “Ministero della Cultura”
Franceschini: “abbiamo bisogno di assumere giovani nella pubblica amministrazione”
Franceschini: “abbiamo bisogno di assumere giovani nella pubblica amministrazione”
Margherita Corrado (M5S) lancia i suoi desiderata per il nuovo ministro dei beni culturali
Margherita Corrado (M5S) lancia i suoi desiderata per il nuovo ministro dei beni culturali
La CGIL al ministro dei beni culturali Bonisoli: “non faccia propaganda sulle assunzioni”
La CGIL al ministro dei beni culturali Bonisoli: “non faccia propaganda sulle assunzioni”
Il sottosegretario ai beni culturali Orrico: pensiamo a come rilanciare cultura e turismo
Il sottosegretario ai beni culturali Orrico: pensiamo a come rilanciare cultura e turismo
Mega ripasso del Franceschini bis in attesa di conoscere il nuovo ministro dei beni culturali
Mega ripasso del Franceschini bis in attesa di conoscere il nuovo ministro dei beni culturali