Tensione USA-Iran, l'Unesco ricorda che entrambi hanno ratificato le convenzioni per la protezione dei beni culturali


L’Unesco ha fatto sentire la propria voce in merito alle tensioni tra Stati Uniti e Iran, dopo che il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha minacciato l’Iran dichiarando che gli USA sono pronti a colpire anche siti culturali iraniani. In giornata, la direttrice generale dell’Unesco, Audrey Azoulay, ha ricevuto Ahmad Jalali, ambasciatore dell’Iran presso l’Unesco, e ha con lui discusso della situazione tra USA e Iran con particolare riguardo al patrimonio e alla cultura.

In una nota ufficiale, la direttrice ricorda quanto prescritto dalla Convenzione dell’Aia per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato (1954) e la Convenzione del patrimonio mondiale (1972), “due strumenti legali”, si legge nel comunicato, “che sono stati ratificati sia dagli Stati Uniti sia dall’Iran”. La convenzione del 1972 stabilisce, tra le altre cose, che “ciascuno Stato partecipe alla presente Convenzione si impegna ad astenersi deliberatamente da ogni provvedimento atto a danneggiare direttamente o indirettamente il patrimonio culturale e naturale di cui agli articoli 1 e 2 e situato sul territorio di altri Stati partecipi della presente Convenzione”. La direttrice ha inoltre richiamato la risoluzione 2347 delle Nazioni Unite, con cui si condannano gli atti di distruzione di patrimonio culturale.

Infine, Audrey Azoulay ha sottolineato l’importanza del patrimonio culturale e naturale come vettori di pace e dialogo tra i popoli, e la comunità internazionale ha il dovere di proteggerli e conservarli per le generazioni future.

Tensione USA-Iran, l'Unesco ricorda che entrambi hanno ratificato le convenzioni per la protezione dei beni culturali
Tensione USA-Iran, l'Unesco ricorda che entrambi hanno ratificato le convenzioni per la protezione dei beni culturali


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER