Le Vie di Dante, unica meta italiana tra le Best in Travel 2021 di Lonely Planet


La Lonely Planet ha scelto come unica meta italiana tra le Best in Travel 2021 le Vie di Dante. Un itinerario slow sulle tracce del Sommo Poeta. 

Tra le Best in Travel 2021, la Lonely Planet sceglie come unica meta italiana le Vie di Dante: un percorso dedicato ai luoghi che Sommo Poeta (quest’anno ricorre il 700° anniversario della sua scomparsa) attraversò durante il suo esilio tra Toscana e Romagna. Le Vie di Dante sono state segnalate nella famosa guida come modello di turismo slow nella categoria sostenibilità. 

Un itinerario tra arte e cultura, artigianato, natura ed enogastronomia che conta, tra le tappe più significative, il Battistero di San Giovanni a Firenze e la Tomba di Dante a Ravenna, ma anche le trentatré lapidi dantesche nel Quartiere Medievale di Firenze, il trekking all’Eremo di Gamogna (nel territorio di Marradi), la Grotta Tanaccia nella Vena del Gesso di Brisighella e Palazzo Milzetti a Faenza.

Un’esperienza di turismo lento, da compiere in bici, a piedi o in treno, lungo l’antica via ferroviaria Faenza-Firenze, alla scoperta di palazzi antichi, pievi romaniche, piccoli borghi, botteghe artigiane. 

È un’importante occasione per le Vie di Dante: il Best in Travel ha infatti un reach di due miliardi di persone, di cui 18 milioni sui canali italiani della guida. Un’opportunità sulla quale verrà pensata una campagna di promozione web delle tante iniziative tra Emilia-Romagna e Toscana in occasione del settecentenario di Dante, lungo tutto il 2021, dalle straordinarie mostre d’arte a Ravenna e Forlì alle Giornate dedicate al mito di Paolo e Francesca a Rimini.

Per maggiori info sulle Vie di Dante: www.viedidante.it

Ph.Credit Lonely Planet

Le Vie di Dante, unica meta italiana tra le Best in Travel 2021 di Lonely Planet
Le Vie di Dante, unica meta italiana tra le Best in Travel 2021 di Lonely Planet


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma