Nasce l'app che conduce alla scoperta delle sculture di Mauro Staccioli nelle campagne toscane


Nasce l’app Esplora Staccioli attraverso cui sguire l’itinerario delle sculture di Mauro Staccioli, mappate e georeferenziate. 

Nasce Esplora Staccioli, la nuova app accessibile attraverso un comune browser e disponibile sia in italiano che in inglese, che consente ai visitatori di seguire l’itinerario delle sculture, mappate e georeferenziate, di Mauro Staccioli (Volterra, 1937 - Milano, 2018), con informazioni sulle opere, sul paesaggio e indicazioni turistiche sulle strutture ricettive.

L’idea di quest’app è nata per promuovere, partendo da Volterra e dalla Val di Cecina, il territorio attraverso un itinerario che abbia come tappe le suggestive opere di Mauro Staccioli, creando così un circuito integrato che veda protagonista il patrimonio paesaggistico e culturale. Collocate in punti panoramici strategici, le sculture permettono di cogliere la bellezza e l’unicità del paesaggio della Valdicecina, promuovendo contemporaneamente l’arte, il turismo slow, i prodotti enogastronomici e artigianali del territorio. Le opere dell’artista, conosciute in tutto il mondo, valorizzano il paesaggio toscano attraverso una chiave di lettura moderna. 

L’app ha inoltre l’obiettivo di prolungare il soggiorno dei visitatori nel territorio, ed è infatti pensata per essere veicolata da albergatori e dagli addetti del settore ai loro clienti e ai potenziali turisti.  

Esplora Staccioli è stata realizzata dal Comune di Volterra con un contributo economico della Camera di Commercio di Pisa all’interno del progetto di promozione territoriale Terre di Pisa. All’interno dell’app sono incluse anche le installazioni dell’artista presenti a Pisa e a Pomarance.

Questa iniziativa, realizzata con i contenuti messi a disposizione dall’Archivio Mauro Staccioli, si inserisce in un percorso di valorizzazione dell’opera di Mauro Staccioli, come il contributo che l’amministrazione comunale sta fornendo per la manutenzione delle sue sculture attraverso la convenzione pluriennale con l’Associazione FotoImmagine Volterra.

Nasce l'app che conduce alla scoperta delle sculture di Mauro Staccioli nelle campagne toscane
Nasce l'app che conduce alla scoperta delle sculture di Mauro Staccioli nelle campagne toscane


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma