Alla scoperta del Friuli Venezia Giulia a basso costo: i vantaggi della FVGcard


La FVG card è una card digitale nominativa che consente di entrare gratuitamente nelle strutture convenzionate e di ottenere speciali sconti per scoprire le bellezze e i tesori del Friuli Venezia Giulia. Disponibili la FVGcard 48h e la FVGcard 1 week o la FVGcard Aquileia. Scopri i vanta
Per scoprire le bellezze del Friuli Venezia Giulia e visitare gratuitamente i suoi principali musei, le mostre, i monumenti e le grotte, oltre che partecipare in modo gratuito alle visite guidate organizzate da PromoTurismoFVG o avere a disposizione le audioguide o ancora ottenere sconti per parchi tematici, terme, teatri, festival e molto altro è possibile acquistare la FVGcard. Si tratta di una card digitale nominativa che consente di entrare gratuitamente nelle strutture convenzionate e di ottenere speciali sconti. A seconda di quale viene scelta, la card ha durata di 48 ore o di una settimana dal primo utilizzo: per attivarla è sufficiente esibire al personale dei musei o delle attrazioni incluse nella FVGcard il QR code ricevuto via mail. Dopo l’acquisto, la card sarà inviata come file PDF stampabile in allegato all’indirizzo mail indicato al momento dell’acquisto; la card si attiva dunque alla prima lettura del QR code, da far vedere o da smartphone e altro dispositivo mobile o dal modulo stampato.
La FVGcard 48h ha un costo di 25 euro, mentre la FVGcard 1 week ha un costo di 39 euro (per i ragazzi dai 12 ai 25 anni e per gli over 65 la FVGcard 48 h ha un costo di 20 euro, mentre la FVGcard 1 week ha un costo di 34 euro). La card vale anche per un bambino sotto i 12 anni (ad esclusione di alcune strutture indicate nella guida). Le gratuità sono utilizzabili solo una volta per struttura-servizio (alcune eccezioni sono indicate nella guida). Gli sconti sono riconosciuti al solo possessore della FVGcard. Per i gruppi superiori alle venti unità verrà consegnata una card gratuita. Per associazioni o CRAL convenzionati con PromoTurismoFVG è previsto il 20% di sconto sul prezzo della card per il socio e un accompagnatore.
È possibile acquistarla presso gli Infopoint PromoTurismoFVG, presso le strutture convenzionate oppure online.
Con la FVGcard sarà possibile visitare gratuitamente tra gli altri il Castello di Gorizia e i Musei del Borgo Castello di Gorizia, partecipare a visite guidate sulla grande guerra e a escursioni naturalistiche, entrare al Museo Civico d’Arte di Pordenone o al PAFF Palazzo Arti Fumetti del Friuli. Arrivati a Trieste sarà possibile accedere gratis all’Aquario marino, al Castello di Miramare, al Castello di San Giusto, al Museo Civico Revoltella, oltre ad altri musei, ed entrare nella Grotta Gigante. E ancora, visitare i Musei Civici di Udine, il Museo Diocesano e le Gallerie del Tiepolo, e Villa Manin; ad Aquileia il Museo Archeologico Nazionale, le cripte della Basilica, il Campanile, il Battistero e la Südhalle. E ancora tanti altri luoghi a Cividale del Friuli, a Lignano Sabbiadoro, a San Daniele del Friuli, a Piancavallo e sulle Dolomiti friulane.
Per Aquileia è disponibile anche la FVGcard Aquileia, un pass tutto compreso che offre tanti vantaggi e opportunità per conoscere la città e i suoi tesori, spendendo meno. Ha la durata di 24 ore dal primo utilizzo e ha il costo di 15 euro per un adulto e un bambino sotto i 12 anni e di 7 euro per ragazzi dai 12 ai 18 anni. Si potrà accedere dunque gratuitamente alla Basilica, al Battistero e Südhalle, alla Domus di Tito Macro, a Domus e Palazzo Episcopale e al Museo Archeologico Nazionale.
Con la FVGcard si ha la possibilità di scegliere il percorso personalizzato alla scoperta di arte e cultura e di vivere mare, montagna e benessere spendendo meno. È sufficiente infatti visitare due delle principali località del Friuli Venezia Giulia per ammortizzare il costo della FVGcard usufruendo dei servizi di visite guidate e dell’accesso gratuito a musei, castelli e chiese.
Per maggiori info clicca qui.

Alla scoperta del Friuli Venezia Giulia a basso costo: i vantaggi della FVGcard
Alla scoperta del Friuli Venezia Giulia a basso costo: i vantaggi della FVGcard


La consultazione di questo articolo è e rimarrà sempre gratuita. Se ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Barocco     Firenze     Frammenti