Importante scoperta a Trieste: resti archeologici preromani sul Colle di San Giusto


Importante scoperta a Trieste: durante lavori di sostituzione di vecchie condotte sono stati rinvenuti resti preromani sul Colle di San Giusto. 

A Trieste, nel corso di lavori di sostituzione delle vecchie condotte sul colle di San Giusto, sono stati scoperti alcuni resti archeologici. Le verifiche della Soprintendenza hanno svelato uno dei più importanti ritrovamenti degli ultimi decenni, che testimonia la presenza di insediamenti preromani nell’area del colle.

Sulla base della Valutazione dell’Impatto Archeologico obbligatoria per tutte le opere pubbliche, la Soprintendenza aveva prescritto per questi lavori di risanamento e ammodernamento delle reti gas, acqua ed energia elettrica sondaggi esplorativi e la sorveglianza continua da parte di impresa archeologica specializzata. 

In questi giorni sono stati rinvenuti alcuni rilevanti reperti nella piazza della Cattedrale, dove i tecnici di Archeotest srl, incaricati da AcegasApsAmga, hanno identificato un focolare risalente all’età protostorica che confermerebbe la tesi di un insediamento sul castello di San Giusto in epoca preromana. Secondo gli archeologi presenti sul posto si tratta del ritrovamento più importante degli ultimi decenni.

È stata così scoperta una sequenza stratigrafica completamente nuova e inedita per l’area: una sistemazione di pietre di forma e dimensioni diverse e con andamento nord-sud in connessione con un’area circolare, scottata dal fuoco e coperta in parte da un accumulo di cenere. Le caratteristiche del contesto permettono di ipotizzare la presenza di una struttura realizzata con materiali deperibili, probabilmente una capanna con al centro un focolare. Un secondo livello di calpestio, individuato subito a nord di questo e in relazione con la cenere, potrebbe indicare più livelli di frequentazione della stessa struttura.

I materiali ceramici (in particolare frammenti di pareti) rinvenuti all’interno di questa sequenza stratigrafica sono riferibili a un periodo compreso tra la tarda fine dell’età del bronzo e l’età del ferro (IX-VI secolo a.C.)

Ph.Credit Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio - Friuli Venezia Giulia

Importante scoperta a Trieste: resti archeologici preromani sul Colle di San Giusto
Importante scoperta a Trieste: resti archeologici preromani sul Colle di San Giusto


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma