Chi è l'artista che ieri a Roma Arte in Nuvola era nuda a pettinare lana sul pavimento?


L’attenzione dei visitatori di Roma Arte in Nuvola è stata attirata, nella giornata di ieri, da un’artista che, completamente nuda, pettinava lana sul pavimento della fiera. Ecco chi è e cosa rappresenta la sua opera.

Chi si fosse aggirato ieri, dalle 14 alle 20, tra gli stand di Roma Arte in Nuvola, la nuova fiera d’arte moderna e contemporanea di Roma giunta nel 2022 alla sua seconda edizione, avrebbe visto un’artista, completamente nuda, intenta a pettinare della lana sul pavimento della Nuvola, la sede della manifestazione, all’Eur, in un’azione molto simile a quella di Balkan Baroque di Marina Abramović. È una performance intitolata La Pecora, opera del 2013 dell’artista Romina De Novellis (Napoli, 1982), presentata in passato in diverse occasioni (nel 2015 anche alla Biennale del Cairo), che è stata riattivata e riadattata appositamente per gli spazi di Roma Arte in Nuvola.

Si tratta, spiega De Novellis, di “un lavoro sulle chiusure sociali e il senso di claustrofobia. Il gesto di spazzolare la lana rappresenta il tentativo di uscire dal cervello, dalle paure, dalle angosce, dalle chiusure e da qualsiasi forma di indottrinamento”. Durante la performance, l’artista pettina in continuazione la lana come si faceva in antico nel processo di cardatura, che serviva per eliminare dalla lana le impurità. Ci sono però ulteriori rimandi: come un animale che si pulisce il pelo, anche la donna, secondo De Novellis, “è attrice dei processi di metamorfosi sia del materiale sia del corpo, del suo stesso corpo che spazzola lana per diverse ore”. La Pecora fa parte di una trilogia sugli stessi temi elaborata da De Novellis tra il 2011 e il 2012: le altre opere sono La Veglia, del 2011, e La Gabbia, del 2012.

Roma Arte in Nuvola, oltre agli stand commerciali delle fiere, ha dato vita a un intenso programma collaterale con mostre (quella di Piero D’Orazio e la mostra fotografica dedicata a Joseph Beuys, Keith Haring ed Hermann Nitsch), installazioni (di Pablo Atchugarry, Jessica Backhaus, Manfredi Beninati, Stefano Canto, Giacomo Cossio, Atar Geva e Nivi Alroy, Silvia Giambrone, Ludovia Gioscia, Christian Jankowski, Francesca Leone, Miltos Manetas, Marianna Masciolini, Verdiana Patacchini, Lorenzo Quinn, Giovanni Termini) e performance di Marcella Vanzo, Loredana Longo, Elena Bellantoni e, appunto, Romina De Novellis.

Foto dal profilo Instagram di Romina de Novellis

Chi è l'artista che ieri a Roma Arte in Nuvola era nuda a pettinare lana sul pavimento?
Chi è l'artista che ieri a Roma Arte in Nuvola era nuda a pettinare lana sul pavimento?


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER