I più grandi artisti italiani firmano cartoline per Treccani. Ecco come riceverle


Il 1° agosto prende il via ’Cartoline’, un progetto di TreccaniArte che coinvolge diversi grandi nomi dell’arte italiana contemporanea.

Chi di noi non ha mai mandato una cartolina durante una vacanza estiva? La più bella e romantica tradizione vacanziera rivive adesso in formato virtuale grazie a un progetto di TreccaniArte che si chiama semplicemente Cartoline e che vivrà dalle 00:01 di sabato 1° agosto alle 23:59 di lunedì 31 agosto 2020. Si tratta di un progetto di cartoline d’artista: molti dei più grandi artisti italiani contemporanei (tra i quali, in ordine alfabetico, Giorgio Andreotta Calò, Massimo Bartolini, Gianfranco Baruchello, Elisabetta Benassi, Enzo Cucchi, Emilio Isgrò, Maurizio Nannucci, Diego Perrone, Marinella Senatore, Gian Maria Tosatti) firmeranno, ogni giorno, una cartolina diversa che sarà recapitata a tutti gli iscritti alla newsletter di Treccani Arte (ci si può iscrivere all’indirizzo https://treccaniarte.com/newsletter/).

Le Cartoline potranno essere testi, disegni, scatti fotografici, e ovviamente nessuno degli iscritti sa cosa riceverà, né quando lo riceverà. Il progetto è ispirato alla storica pratica della Mail Art, basata sull’invio di messaggi-opere tramite il servizio postale e si rifà anche alla tradizione delle cartoline, quelle che un tempo, soprattutto d’estate, eravamo abituati a ricevere nelle nostre cassette postali.

Treccani Arte vuole così far rivivere quel sentimento di emozione e sorpresa legato all’arrivo imprevisto di un messaggio speciale: saranno gli artisti a stabilire in totale autonomia il contenuto del proprio messaggio, e anche la data e l’ora in cui dovrà essere recapitato agli iscritti alla newsletter.

I più grandi artisti italiani firmano cartoline per Treccani. Ecco come riceverle
I più grandi artisti italiani firmano cartoline per Treccani. Ecco come riceverle


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

NEWSLETTER