Ecco l'ultima opera di Edoardo Tresoldi: il colonnato sul lungomare di Reggio Calabria


46 colonne di rete metallica alte 8 metri sul lungomare di Reggio Calabria: è ’Opera’, l’ultima installazione di Edoardo Tresoldi.

È stata inaugurata ieri Opera, la nuova installazione di Edoardo Tresoldi (Cambiago, 1987), l’artista celebre per le sue realizzazioni con maglia metallica. Opera è un colonnato composto da 46 colonne di filo di metallo che raggiungono gli otto metri d’altezza ed è stata installata sul lungomare Falcomatà di Reggio Calabria: a commissionarla sono stati il Comune e la Città Metropolitana di Reggio Calabria. Nel corso dell’inaugurazione, l’opera è stata raccontata dall’installazione sonora del musicista e compositore Teho Teardo e da incursioni poetiche a cura del poeta e scrittore Franco Arminio, con poesie di Lara Chiellino, la performance di Daniel Cundari con Jo Di Nardo e Francesco Speciale, i live di Guido Maria Grillo con Francesco Loccisano e Fabio Macagnino e di Livio e Manfredi.

Opera, fa sapere lo staff dell’artista, nasce per celebrare la relazione contemplativa tra il luogo e l’essere umano attraverso il linguaggio architettonico classico e la trasparenza della Materia Assente, espressa tramite la rete metallica. L’architettura aperta (le 46 colonne si trovano all’interno di un parco di 2.500 mq) offrirà, si legge in una nota, “un nuovo monumento attraversabile e completamente fruibile a cittadini e visitatori. L’installazione si inserisce all’interno di uno dei più ampi spazi pubblici europei e si propone come un nuovo landmark del territorio”.

Ecco l'ultima opera di Edoardo Tresoldi: il colonnato sul lungomare di Reggio Calabria
Ecco l'ultima opera di Edoardo Tresoldi: il colonnato sul lungomare di Reggio Calabria


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER