Uffizi, entra nelle collezioni l'Autoritratto al buio di Lorenzo Puglisi


È entrato nelle collezioni delle Gallerie degli Uffizi l’Autoritratto “al buio” di Lorenzo Puglisi, pittore che si caratterizza per l’uso diffuso di un nero profondo da cui escono volumi e figure.  

Nuova donazione alle Gallerie degli Uffizi: si tratta del Ritratto 270418 (Autoritratto), un autoritratto al buio che il pittore Lorenzo Puglisi (Biella, 1971) ha realizzato nel 2018. L’opera era stata esposta lo scorso anno a una mostra presso l’Art Museum Riga Bourse nella capitale della Lettonia, in dialogo con il Ritratto d’uomo del Tintoretto concesso in prestito per l’occasione dal museo fiorentino. Ora il dipinto di Puglisi, autore che si caratterizza per l’uso diffuso di un nero profondo dal quale si sprigionano tratti di luce che definiscono volumi e figure, in particolare volti e mani, è entrato ufficialmente nelle collezioni degli Uffizi.

"Fin da subito mi ha interessato cercare una pittura materica, ’scultorea’, visivamente energetica e densa ma allo stesso tempo diretta verso una rarefazione delle parti, in un tentativo di essenzialità della rappresentazione: dunque le mani e il volto, là dove la vita si manifesta con più forza, immerse nell’oscurità, nel mistero dell’esistenza“, afferma l’artista. ”Il volto è la parte più espressiva e di più profonda manifestazione dell’emozione umana. Il viso è la parte che mi colpisce di più in un essere umano, tutta questa espressività e questa forza. Per quanto riguarda il corpo, ecco, forse sento di esserne molto distante".

“In questa sua ’maniera nera’, Puglisi si inserisce in una tradizione di pittura fortemente chiaroscurata a noi familiare e anche esposta agli Uffizi – dal Cinquecento veneto ai caravaggeschi, dai tenebristi del Settecento fino alla pittura romantica”, ha commentato il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt. “L’autoritratto di Lorenzo Puglisi, un dono di cui siamo molto grati, entra inoltre in una sezione specifica delle collezioni storiche delle Gallerie, quello degli autoritratti: dai tempi del Cardinal Leopoldo de’ Medici, è questo il filone più aggiornato e orientato agli artisti contemporanei”.

Uffizi, entra nelle collezioni l'Autoritratto al buio di Lorenzo Puglisi
Uffizi, entra nelle collezioni l'Autoritratto al buio di Lorenzo Puglisi


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


La Lunigiana casa di produzione per le arti visive. Assegnate 6 residenze d'artista
La Lunigiana casa di produzione per le arti visive. Assegnate 6 residenze d'artista
Milano, Miart 2022 annuncia i vincitori di acquisizioni e premi
Milano, Miart 2022 annuncia i vincitori di acquisizioni e premi
In provincia di Vicenza un'antica tipografia si trasforma in galleria d'arte contemporanea
In provincia di Vicenza un'antica tipografia si trasforma in galleria d'arte contemporanea
Arte attiva: a Milano un ciclo di incontri su arte, comunità e territori
Arte attiva: a Milano un ciclo di incontri su arte, comunità e territori
Biennale, il Padiglione della Francia sarà un'installazione cinematografica immersiva
Biennale, il Padiglione della Francia sarà un'installazione cinematografica immersiva
Il Comune di Milano crea un ufficio per la street art: dovrà censirla e promuoverla
Il Comune di Milano crea un ufficio per la street art: dovrà censirla e promuoverla