Liu Bolin è a Firenze per un progetto segreto che presenterà il prossimo anno. Tra le location, Uffizi e Palazzo Pitti


L’artista cinese Liu Bolin, famoso per le sue performance dove riesce a mimetizzarsi nell’ambiente in cui si trova, è in questi giorni a Firenze per il suo nuovo progetto che sarà presentato al pubblico il prossimo anno. 

Il camaleonte dell’arte contemporanea, Liu Bolin (classe 1973, originario di Shandong), famoso in tutto il mondo per le sue performance artistiche dove, rimanendo immobile come una scultura vivente, integra il suo corpo con l’ambiente circostante grazie a un body painting totale per poi farsi fotografare, e fondendosi con lo sfondo risulta praticamente invisibile, sbarca a Firenze per un nuovo progetto segreto. Tra i luoghi scelti per le sue performance, gli Uffizi e Palazzo Pitti.

Proprio in questi giorni infatti l’artista cinese e il suo team sono impegnati tra la Galleria degli Uffizi e Palazzo Pitti, che saranno le prime location del programma performativo/espositivo di Bolin. La presentazione del progetto al pubblico internazionale è prevista per il prossimo anno: l’artista donerà alcune opere alle Gallerie degli Uffizi.

Formatosi all’Accademia Centrale d’Arte Applicata di Pechino, Liu Bolin è cresciuto ed ha plasmato la sua arte in un periodo di grande sviluppo economico per la Cina, come testimonia in Hiding in the City, serie fotografica che ha sancito il suo ingresso nel panorama artistico internazionale. Le sue opere sono state recentemente esposte al Centre Pompidou di Parigi, al Mudec di Milano, al Musée de l’Elysée di Losanna, al Complesso del Vittoriano a Roma, nella sede delle Nazioni Unite a New York e al Fotografiska Museet di Stoccolma. Rappresentato in Italia dalla galleria veronese Gaburro, oggi Liu Bolin vive e lavora a Pechino.

Foto: Gallerie degli Uffizi

Liu Bolin è a Firenze per un progetto segreto che presenterà il prossimo anno. Tra le location, Uffizi e Palazzo Pitti
Liu Bolin è a Firenze per un progetto segreto che presenterà il prossimo anno. Tra le location, Uffizi e Palazzo Pitti


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


A Carrara c'è un vicolo pieno di opere di street art che lo hanno risollevato dal degrado
A Carrara c'è un vicolo pieno di opere di street art che lo hanno risollevato dal degrado
Anche alla Biennale di Venezia ci saranno NFT: saranno al Padiglione del Camerun
Anche alla Biennale di Venezia ci saranno NFT: saranno al Padiglione del Camerun
E adesso a Firenze c'è anche un monumento al turista in piazza della Signoria... !
E adesso a Firenze c'è anche un monumento al turista in piazza della Signoria... !
La materia si fa meraviglia: quattro personali al Gaggenau di Roma e Milano
La materia si fa meraviglia: quattro personali al Gaggenau di Roma e Milano
Napoli, dopo 50 anni riapre la chiesa di San Gennaro a Capodimonte, ridecorata da Calatrava
Napoli, dopo 50 anni riapre la chiesa di San Gennaro a Capodimonte, ridecorata da Calatrava
Venezia, volano droni nella chiesa sconsacrata. È la performance di Drift
Venezia, volano droni nella chiesa sconsacrata. È la performance di Drift