A Palazzo Strozzi sta per arrivare una grande installazione di Marinella Senatore


Palazzo Strozzi si prepara per accogliere una grande installazione di Marinella Senatore, una delle artiste italiane più famose e apprezzate nel mondo.

A Firenze, Palazzo Strozzi si prepara ad accogliere un importante progetto di Marinella Senatore (Cava de’ Tirreni, 1977), artista che sta avendo sempre più successo con la sua arte partecipata e relazionale che mescola diverse forme espressive, come le arti visive, la danza e il teatro, e che prevede la partecipazione attiva del pubblico e delle comunità: si tratta di We Rise by Lifting Others (Ci eleviamo sollevando gli altri), installazione che prenderà vita nel cortile di Palazzo Strozzi dal 3 dicembre 2020 al 7 febbraio 2021.

La Fondazione Palazzo Strozzi ha invitato Marinella Senatore a proporre al pubblico fiorentino una nuova riflessione sull’idea di comunità, vicinanza e relazione, in un’epoca in cui il distanziamento sta condizionando la vita quotidiana di tutte le persone. Il progetto è curato da Arturo Galansino, direttore di Palazzo Strozzi, ed è costituito da una grande installazione per il cortile, ispirata alle luminarie della tradizione popolare dell’Italia meridionale(simile dunque all’installazione molto discussa che Marinella Senatore ha presentato quest’estate a Lecce per l’evento di Christian Dior), e un programma di workshop partecipativi, incentrati sull’idea di attivazione sociale e di costruzione di comunità attraverso la pratica performativa.

Marinella Senatore, una delle artiste italiane più note a livello internazionale, ha realizzato performance, dipinti, collage, installazioni, video e fotografie, coinvolgendo intere comunità intorno a tematiche sociali e questioni urbane, quali l’emancipazione e l’uguaglianza, i sistemi di aggregazione e le condizioni dei lavoratori. Nel 2013 ha fondato School of Narrative Dance, un progetto didattico incentrato su inclusione e crescita personale. Le sue opere sono state esposte in diverse sedi, in Italia e in tutto il mondo, come il Centre Pompidou di Parigi e il museo MAXXI di Roma, e ha partecipato a molte importanti biennali internazionali, come Manifesta 12 e alle Biennali di Lione e Venezia. Marinella Senatore ha vinto la quarta edizione dell’Italian Council (2018), il Premio MAXXI, la fellowship della American Academy in Rome e il New York Prize.

Nell’immagine: rendering del progetto per Palazzo Strozzi.

A Palazzo Strozzi sta per arrivare una grande installazione di Marinella Senatore
A Palazzo Strozzi sta per arrivare una grande installazione di Marinella Senatore


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma