La street art padovana a sostegno della terapia intensiva con un'asta online


Lo street artist padovano Andre Roulé ha organizzato, insieme ai writers della città, un’asta online per sostenere la terapia intensiva dell’Ospedale di Padova.

Dall’8 al 12 aprile è possibile partecipare all’asta online organizzata dal writer Andre Roulé, che ha coinvolto i più noti street artist di Padova, per sostenere la terapia intensiva dell’Ospedale cittadino, in particolare per acquistare presidi DPI e respiratori. L’iniziativa rientra nel progetto artistico D-sign of light. Gli artisti che hanno aderito sono, oltre ad Andre Roulé, Alessio-B, Axe, Bolo, Boogie.EAD ft. Daniele Orfano, C0110, Alberto Capozzi, Cento, David Karsenty, Gabriele Bonato, Joys, Kenny Random, Made514, Peeta, Psiko, Seneca, Simone Berno, Tony Gallo, Yama e Zero Mentale. Le opere realizzate si ispirano alla situazione attuale e intendono promuovere un messaggio di speranza attraverso performance luminose

All’asta quaranta opere uniche: la presentazione delle opere, i rilanci e le donazioni libere raccolte sul sito www.d-signoflight.it sono collegate alla piattaforma GoFundMe, accreditata e certificata per la raccolta fondi a scopi benefici. Le donazioni verranno versate direttamente sul conto corrente bancario OSPEDALE–UNIVERSITÀ DI PADOVA IBAN IT69C0103012134000001100168. 

L’iniziativa non ha scopo di lucro, è espressione spontanea e diretta degli artisti e della loro volontà di veicolare valori quali la condivisione e la solidarietà.

D-sign of light è un progetto ideato dallo street artist padovano Andre Roulé, che a fine marzo ha cominciato a proiettare, direttamente dalla finestra di casa sua, frasi e animazioni sulla facciata dell’edificio di fronte. Le performance sono state poi condivise sui social e, dato il successo, Roulé ha pensato, insieme a tutti gli amici street artist della città, di rendere le proiezioni un appuntamento fisso durante la quarantena. L’artista ha raccolto una serie di disegni di luce di diversi autori e li proietta con regolarità. Le performance, che verranno proposte fino alla fine della quarantena, sono filmate e fotografate per essere pubblicate, e quindi visibili da tutti, sulla pagina Facebook D-sign of light 

Per partecipare all’asta online: www.d-signoflight.it

Nell’immagine, l’opera di Alessio-B, My word.

 

La street art padovana a sostegno della terapia intensiva con un'asta online
La street art padovana a sostegno della terapia intensiva con un'asta online


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER