Altro che Leonardo da Vinci: secondo gli esperti di ceramica, la mattonella Ŕ un'opera del '900, forse di Aldo Aj˛


Secondo gli esperti di ceramica, la mattonella in maiolica attribuita a Leonardo da Vinci sarebbe in realtÓ un'opera del Novecento riconducibile alla mano di Aldo Aj˛.

Continuano a piovere critiche sulla sgangherata attribuzione a Leonardo da Vinci della mattonella in maiolica presentata nei giorni scorsi da un insegnante, Ernesto Solari, alla stampa, che ha quasi sempre accolto acriticamente l’assegnazione del manufatto alla mano del genio. Contro l’attribuzione si Ŕ giÓ schierato un esperto di Leonardo come Martin Kemp, e anche noi, fin dal primo articolo, avevamo nutrito il sospetto che la mattonella sia in realtÓ un’opera tardo ottocentesca o d’inizio Novecento.

L’ipotesi che si tratti di una mattonella molto recente Ŕ confermata da due esperti di ceramica, Federico Malaventura, esperto di maiolica, perito del tribunale di Pesaro e collaboratore di musei e privati, e il professor Ettore Sannipoli, tra i maggiori esperti di maiolica eugubina rinascimentale e moderna, autore di diverse pubblicazioni nel settore. “L’opera attribuita a Leonardo”, ci ha detto Malaventura, “in realtÓ non Ŕ attribuibile a Leonardo, bensý a un ceramista nato nel 1901 a Gubbio, il pittore Aldo Aj˛, che morirÓ poi nella stessa cittÓ nel 1982”. La mattonella, continua Malaventura, “Ŕ ascrivibile agli anni 1920-1930, quando Aj˛ Ŕ stato direttore della fabbrica SCU (SocietÓ Ceramica Umbra) dei Fratelli Rubboli a Gualdo Tadino”. La tesi, ci informa Malaventura, Ŕ appoggiata pienamente anche da Sannipoli.

Le maggiori incongruenze stilistiche con un’opera rinascimentale, specifica Malaventura, sono “il biscotto con cui Ŕ fatta la mattonella, ascrivibile proprio agli anni 1920-1930, di produzione industriale”, e ancora “la tecnica pittorica riconducibile proprio ad Aldo Aj˛, che usava nelle figure un tono aerografato dei visi, l’aureola a rilievo nelle opere pi¨ pregevoli, e poi il lustro, che nel 1471 in Italia era sý conosciuto, ma non prodotto con efficacia prima del 1490, nelle fornaci di Deruta e Gubbio, che ne fecero largo uso”. Ci sono dunque buone probabilitÓ, concludono Malaventura e Sannipoli, che l’opera sia di mano di Aldo Aj˛. Sicuramente non di Leonardo.

Altro che Leonardo da Vinci: secondo gli esperti di ceramica, la mattonella Ŕ un'opera del '900, forse di Aldo Aj˛
Altro che Leonardo da Vinci: secondo gli esperti di ceramica, la mattonella Ŕ un'opera del '900, forse di Aldo Aj˛


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Treviso, la chiesa di San Teonisto rivede le sue opere dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale
Treviso, la chiesa di San Teonisto rivede le sue opere dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale
Galleria dell'Accademia di Firenze, finito il restauro del busto di Michelangelo eseguito da Daniele da Volterra
Galleria dell'Accademia di Firenze, finito il restauro del busto di Michelangelo eseguito da Daniele da Volterra
Svelata la cartella clinica di Ligabue. Incontri e visite sul tema
Svelata la cartella clinica di Ligabue. Incontri e visite sul tema
Bologna, la pala del Guercino torna in San Domenico dopo il restauro
Bologna, la pala del Guercino torna in San Domenico dopo il restauro
Nitsch non smette di stupire: in Tasmania la performance pi¨ partecipata di sempre
Nitsch non smette di stupire: in Tasmania la performance pi¨ partecipata di sempre
Jeff Koons condannato per plagio
Jeff Koons condannato per plagio