Roberto Bolle, le sue parole sull'importanza dell'arte sono da incorniciare. Ecco cosa ha detto


Roberto Bolle ieri sera ha chiuso il suo ’Danza con me’ con un discorso sull’importanza dell’arte. Ecco cosa ha detto.

Un discorso sull’importanza dell’arte in chiusura di Danza con me: ieri sera, su Rai Uno, Roberto Bolle non ha solo incantato il pubblico televisivo con la sua danza ma ha anche sottolineato quale sia la vera importanza dell’arte. Ed ecco quindi che, in un minuto, Bolle è riuscito a condensare gran parte dei motivi per i quali l’arte ha un ruolo fondamentale nelle nostre vite: arte come modo per crescere e sviluppare pensiero critico, arte come inclusione, arte come consolazione, arte come possibilità di costruire un futuro migliore.

Parole che purtroppo non capita spesso di sentire sulla televisione pubblica, e il tutto senza che sia stata anche solo lambita la solita retorica sulla “bellezza”. Al contrario, le parole di Bolle aprono l’anno con un’aria di freschezza: la speranza è che vengano accolte da chi deve occuparsi della gesionte dell’arte. Ecco cosa ha detto Roberto Bolle:

“Ci siamo lasciati alle spalle un anno terribile, dominato dalla paura. Paura di ammalarsi, di non farcela. Paura di morire, di non lavorare più, di rimanere soli. Paura di non sorridere, paura di non potersi più toccare, abbracciare. In un mondo congelato, bloccato, cosa può fare l’arte? Qualcuno se l’è chiesto, qualcuno ha addirittura affermato che era inutile chiederselo. Ma di inutile l’arte non ha proprio nulla. L’arte ha il potere di elevare il nostro spirito, di renderci delle persone migliori, e di unirci a un livello più profondo, che non conosce barriere, muri o differenze. L’arte è passione, gioia, creatività, condivisione, ma anche senso civile. L’arte lenisce il dolore e ci conforta anche in un periodo così assurdo. Al tempo stesso l’arte ci mostra delle verità, delle parole possibili, ci mostra quello che torneremo ad essere, che dobbiamo tornare ad essere. Questo è quello che fa l’arte ed è quello che abbiamo cercato di fare questa sera, per voi e per noi. Per questo non possiamo fermarci e non ci fermeremo: nonostante tutte le frenate necessarie, la danza e l’arte non si fermeranno mai”.

Roberto Bolle, le sue parole sull'importanza dell'arte sono da incorniciare. Ecco cosa ha detto
Roberto Bolle, le sue parole sull'importanza dell'arte sono da incorniciare. Ecco cosa ha detto


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma