Gemme create con il suono della voce: il progetto di due sperimentatori vocali


Due sperimentatori vocali hanno dato vita al progetto Voice Gems: raccogliendo centinaia di voci da tutto il mondo sono in grado di creare pietre preziose uniche nel loro genere, sia digitali che reali. 

Può la voce generare pietre preziose? È ciò che hanno voluto dimostrare Harry Yeff, nome d’arte Reps100, e Trung Bao con il loro progetto Voice Gems. I due sono noti come sperimentatori vocali e come artisti hanno raccolto centinaia di voci da tutto il mondo, di grande estensione, con l’obiettivo di portare la voce umana fino ai suoi limiti più sconosciuti. Il progetto intende mettere in evidenza le più straordinarie voci dando vita a pietre preziose digitali e vere sculture fisiche, e a creare un grande archivio di voci.

I dati vocali e le registrazioni creano in tempo reale sia la struttura che i colori delle pietre preziose, pezzi unici nel loro genere. Le opere esistono come NFT, stampe 3D, video digitali, proiezioni e sculture fuse.

La prima scultura digitale è stata realizzata nel 2019 dalle voci di una coppia e l’opera che è ne risultata è diventata regalo di proposta di matrimonio, al posto del tradizionale brillante. Tutte le gemme create vengono registrate e numerate in un archivio.

Nel 2021 il progetto è stato presentato ad Art Basel, alla König Galerie di Berlino, al Francisco Carolinum Museum di Linz e al prossimo World Economic Forum saranno esposte otto gemme. Inoltre i due sperimentatori di voci hanno lanciato recentemente il Voice Gems meta-museum come spazio per presentare le creazioni realizzate finora. Anche se fino a questo momento ogni gemma ha a che fare con la dimensione umana, non si esclude che il progetto possa coinvolgere anche voci generate da intelligenze artificiali o suoni di animali, come specie in pericolo di estinzione.

Foto di Reps100

Gemme create con il suono della voce: il progetto di due sperimentatori vocali
Gemme create con il suono della voce: il progetto di due sperimentatori vocali


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Lucca, termina il restauro dell'Oratorio degli Angeli Custodi: il gioiello barocco ora riapre al pubblico
Lucca, termina il restauro dell'Oratorio degli Angeli Custodi: il gioiello barocco ora riapre al pubblico
La “Papessa” in asta da Sotheby's: in vendita il ritratto di Olimpia Maidalchini Pamphilj eseguito da Velázquez
La “Papessa” in asta da Sotheby's: in vendita il ritratto di Olimpia Maidalchini Pamphilj eseguito da Velázquez
Il Bacio di Klimt diventa un NFT. E ogni parte unica potrà essere acquistata per San Valentino
Il Bacio di Klimt diventa un NFT. E ogni parte unica potrà essere acquistata per San Valentino
Prato accoglie per sei mesi la statua di Gormley sulla timidezza
Prato accoglie per sei mesi la statua di Gormley sulla timidezza
Roma, partono i restauri alla Villa Farnesina: intervento sugli affreschi del Sodoma nella sala delle nozze
Roma, partono i restauri alla Villa Farnesina: intervento sugli affreschi del Sodoma nella sala delle nozze
Arscode, nasce il gioco da tavolo per diventare collezionista di opere d'arte contemporanea
Arscode, nasce il gioco da tavolo per diventare collezionista di opere d'arte contemporanea